Attrezzature e metodi di indagine e sorveglianza

29 Febbraio 2024
TITOLO Attrezzature e metodi di indagine e sorveglianza

EUAF-2024-TA-01

 

Investigation and surveillance equipment and methods

EUAF-2024-TA-01

 

 

ENTE FINANZIATORE Commissione europea

Programma

Programma antifrode dell’Unione (EUAF)

 

SETTORE DI RIFERIMENTO giustizia
OBIETTIVI ED IMPATTO Il Programma EUAF persegue l’obiettivo generale di proteggere gli interessi finanziari dell’UE. Per raggiungere questo obiettivo generale, l’EUAF si pone l’obiettivo specifico di prevenire e combattere la frode, la corruzione e qualsiasi altra attività illegale che leda gli interessi finanziari dell’UE. Il programma EUAF mira a rafforzare la capacità investigativa e la capacità delle autorità nazionali (compresa la loro digitalizzazione), al fine di intensificare la lotta contro la frode, la corruzione e qualsiasi altra attività illegale che leda gli interessi finanziari dell’UE, sia dal lato delle entrate che delle spese. Il PLA 2024 prevede un bando di assistenza tecnica per progetti che hanno come obiettivo principale l’acquisizione di attrezzature, strumenti e tecnologie di dati specializzati, compresa una componente obbligatoria di formazione di accompagnamento sull’uso delle attrezzature acquistate. Pertanto, tutte le domande di assistenza tecnica devono dimostrare una componente di formazione sull’uso delle attrezzature acquistate. In termini di costi preventivati, la componente formativa del progetto deve essere proporzionata e ragionevole rispetto al prezzo delle attrezzature da acquistare.

 

Nell’ambito di questi temi, possono essere finanziate le seguenti attività:

L’acquisto e la manutenzione di attrezzature e metodi di indagine e sorveglianza utilizzati dai beneficiari per prevenire e combattere le irregolarità, le frodi e la corruzione che ledono gli interessi finanziari dell’Unione. L’acquisto di mezzi di trasporto adattati, di hardware e software informatici e di attrezzature audiovisive può essere incluso, se il richiedente può dimostrare chiaramente che l’acquisto contribuisce a prevenire e combattere le frodi, la corruzione e qualsiasi altra attività illecita che leda gli interessi finanziari dell’Unione. L’azione deve includere la formazione specializzata per consentire al personale di utilizzare questi strumenti.

 

I risultati attesi dalle attività, insieme agli indicatori che consentono di misurarli e di misurare il valore aggiunto e l’uso efficace delle attrezzature tecniche cofinanziate, sono i seguenti: rafforzamento e miglioramento della capacità investigativa e operativa dei beneficiari, misurata, ad esempio, dal numero di operazioni di successo effettuate con i prodotti acquistati per sostenere le indagini su attività dannose per gli interessi finanziari dell’Unione. Ciò include il numero di arresti, condanne, sequestri, confische, recuperi, perdite evitate per i bilanci nazionali e dell’Unione e schemi di frode scoperti.

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ

 

 

er essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari ed enti affiliati) devono:- essere persone giuridiche (enti pubblici o privati) che siano:- per il bando Assistenza tecnica: autorità pubbliche nazionali o regionali o organizzazioni internazionali che abbiano il compito di tutelare gli interessi finanziari dell’UE.

 

– provenire da uno: – Stato membro dell’UE (compresi i Paesi e territori d’oltremare (PTOM)) o- paese SEE elencato o paese associato al Programma EUAF o paese che è in trattative in corso per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione (elenco dei paesi partecipanti). I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti – prima di presentare la proposta – e dovranno essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida (REA Validation). Per la convalida, sarà richiesto loro di caricare documenti che dimostrino lo status giuridico e l’origine. Altre entità possono partecipare in altri ruoli del consorzio, come partner associati, subappaltatori, terze parti che forniscono contributi in natura, ecc.

 

 

Composizione del consorzio

Sono ammesse solo le domande di singoli richiedenti (singoli beneficiari; se necessario, sono ammessi anche soggetti affiliati e altri partecipanti).

CONTRIBUTO FINANZIARIO

 

 

I bilanci dei progetti (costi totali stimati del progetto) dovrebbero essere:- per il bando Assistenza tecnica: minimo 100 000 EUR. L’importo massimo della sovvenzione che può essere richiesto è fino al 15% del budget disponibile del bando (ovvero: massimo 1 560 000 EUR).
SCADENZA

 

07 maggio 2024 17:00:00 ora di Bruxelles
ULTERIORI INFORMAZIONI call-fiche_euaf-2024-ta_euaf-2024-trai_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles