Avviso per l’erogazione di Incentivi per l’avvio di Comunità Energetiche Rinnovabili

31 Dicembre 2023
Titolo
Avviso per l’erogazione di Incentivi per l’avvio di Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) e di Configurazioni di Autoconsumo per la Condivisione dell’Energia Rinnovabile (CACER)
Ente finanziatore LIGURIA
Obiettivi ed impatto attesi Il presente Avviso prevede una Misura di incentivazione per sostenere la costituzione e l’avvio di Comunità Energetiche Rinnovabili (CER) e di configurazioni di condivisione dell’energia da parte di Pubbliche Amministrazioni, ivi inclusi gli enti del Settore Regionale allargato in attuazione dell’articolo 2, comma 1, lettere g-bis) e g-quater) della L.r. 22/2007 (Norme in materia di energia). La Misura mira alla creazione sul territorio ligure, in via sperimentale, di configurazioni di autoconsumo individuale e CER pubbliche. L’agevolazione consiste nel supporto per la costituzione e l’avvio di comunità energetiche rinnovabili e di configurazioni di condivisione dell’energia, attraverso le attività di supporto tecnico-giuridico specificate al paragrafo 5 e 6 del presente documento erogate da IRE S.p.A. per conto di Regione Liguria. Secondo quanto previsto dall’articolo 6-bis, comma 2, lettera g-bis) della L.r. 22/2007, la società in house di Regione Liguria “Infrastrutture Recupero Energia Agenzia Regionale Ligure – IRE S.p.A.” è infatti lo strumento operativo di Regione che concorre al perseguimento degli obiettivi di politica energetica della Regione medesima, realizzando iniziative regionali in campo energetico, anche di tipo sperimentale, nonché prestando la propria consulenza e collaborazione nell’elaborazione di linee guida e norme tecniche in campo energetico.
Criteri di eleggibilità Possono presentare domanda di agevolazione, per la costituzione e avvio delle configurazioni di cui al paragrafo 2, e possono essere membri delle configurazioni di cui al paragrafo 2, i seguenti soggetti:

1) I Comuni liguri con popolazione inferiore ai 5.000 abitanti (dato ISTAT al 31.12.2022)

2) I seguenti enti del settore regionale allargato di cui all’art. 25 della L.r. 2/2006 tra quelli individuati con Deliberazione della Giunta Regionale n. 196 del 8 marzo 2022:

a. Ente Parco di Montemarcello-Magra-Vara

b. Ente Parco di Portofino

c. Ente Parco dell’Aveto

d. Ente Parco dell’Antola e. Ente Parco del Beigua

f. Ente Parco delle Alpi Liguri

g. Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente Ligure – ARPAL

h. Agenzia Regionale per il Lavoro, la Formazione e l’Accreditamento – ALFA

i. Agenzia Ligure per gli Studenti e l’Orientamento – ALISEO

j. Agenzia Regionale per la Promozione Turistica In Liguria

k. Istituto Regionale per la Floricoltura

l. A.S.L. 1 Imperiese

m. A.S.L. 2 Savonese

n. A.S.L. 3 Genovese

o. A.S.L. 4 Chiavarese

p. A.S.L. 5 Spezzino

q. Azienda Ligure Sanitaria

3) Le camere di commercio.

 

 

Nel caso di richiesta di avvio di configurazioni di autoconsumo individuale a distanza (par. 2, lettera a), la configurazione proposta non potrà superare i 5 POD (Point Of Delivery, appartenenti al solo soggetto richiedente). Nel caso di richiesta di costituzione e/o avvio di CER (par. 2, lettera b), la configurazione proposta non potrà superare i 40 POD collegati ed una taglia complessiva di impianti pari ad 1 MW. Per la configurazione di cui al par. 2, lettera b), la domanda è presentata da un Comune capofila e rappresentante della CER, allegando gli atti di assenso e mandato degli altri soggetti coinvolti.

Contributo finanziario

 

Il presente Avviso è finalizzato a rendere disponibile un servizio professionale di assistenza all’avvio delle configurazioni di cui al paragrafo 3 del presente Avviso, per un valore massimo di € 100.000,00 IVA inclusa. Il corrispettivo è assegnato a IRE S.p.A., ai fini dell’espletamento delle attività di supporto alla Regione Liguria, finalizzate all’attuazione della Misura ai sensi dell’art. 6-bis, c. 2, lett. g-bis), della L.r. 22/2007, ai fini dell’espletamento delle attività di supporto di cui ai paragrafi 5 e 6 del presente Avviso.

 

L’agevolazione prevede l’erogazione da parte di IRE, a favore dei soggetti beneficiari, di servizi professionali nei limiti dell’importo assentito, necessari all’avvio e/o alla “costituzione” delle configurazioni, così come dettagliati nel seguito:

ü  Per configurazioni di autoconsumo individuale a distanza, par. 2 lettera a) per un massimo di 5 POD (appartenenti al solo soggetto richiedente) collegati a configurazione:

• Individuazione del sito ottimale per l’installazione dell’impianto (nell’ambito delle disponibilità immobiliari del richiedente);

• Studio di fattibilità tecnico economica della configurazione (analisi dei carichi, valutazione del potenziale fotovoltaico e Business Plan dell’intervento;

 

ü  ii. Per CER, par. 2 lettera b) per un massimo 40 POD collegati e potenza impianti minore o uguale a 1 MW a configurazione:

• Studio di fattibilità tecnico economica della configurazione (analisi dei carichi, valutazione del potenziale fotovoltaico e Business Plan dell’intervento);

• Supporto all’aggregazione definitiva dei componenti della CER;

• Fornitura di un modello contrattuale per la costituzione della CER;

• Schema di regolamento.

 

 

Il servizio professionale erogato per ciascuna configurazione di cui al par. 2, punto a), non può superare il valore di 5.000 € IVA inclusa. Il servizio professionale erogato per ciascuna configurazione di cui al par. 2, punto b) non può superare il valore di 25.000 € IVA inclusa (escluse le spese di cui al paragrafo 6 punto b)). Per le configurazioni di cui al par. 2, punti a) e b), l’importo dell’agevolazione è definito da IRE S.p.A. tenendo conto, tra l’altro, del numero di POD previsti e del numero di soggetti coinvolti.

Scadenza

 

06 Febbraio 2024
Ulteriori informazioni Contributi CER dalla Regione Liguria – IRE Liguria

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles