Avviso Unico Cultura 2024 Soggetti Partecipati 

31 Marzo 2024
Titolo
Avviso Unico Cultura 2024 Soggetti Partecipati
Ente finanziatore Regione Lombardia
Obiettivi ed impatto attesi  La Regione concede contributi per il sostegno di progetti e iniziative, relativamente ai Soggetti partecipati da Regione Lombardia ai sensi dell’articolo 8 della l.r. n. 25/2016. Le proposte progettuali potranno avere a oggetto:

 

·        iniziative culturali anche con modalità innovative (on line, streaming…) per quanto riguarda la fruizione da parte della popolazione, che si svolgano sul territorio lombardo e/o presso sedi di Regione Lombardia, in coincidenza di festività/ricorrenze/eventi di particolare rilievo regionale;

·        proposte culturali, rassegne, eventi e manifestazioni connesse ai valori o ai luoghi dei Giochi Olimpici Invernali 2026;

·        proposte culturali innovative e sperimentali dedicate al coinvolgimento di nuovi pubblici o alla promozione di luoghi e percorsi culturali attualmente al di fuori dalle programmazioni più consolidate.

 

Per enti, associazioni e fondazioni partecipate dalla Regione, ai sensi del suddetto articolo 8, si intendono i soggetti per i quali:

 

La partecipazione di Regione Lombardia è prevista da norma di legge; Regione Lombardia ha deliberato l’adesione e la partecipazione ai sensi della l.r. 50/1986. Il comma 2 del richiamato art. 8, stabilisce che “la Regione provvede …… a favorire e promuovere la diffusione sull’intero territorio regionale delle attività e delle opportunità culturali offerte dagli enti di cui al comma 1, concorrendo alle finalità previste dai relativi statuti attraverso il sostegno delle attività culturali condivise ed espressamente collegate agli obiettivi regionali”.

 

Regione Lombardia individua nei soggetti partecipati un efficace strumento e supporto per la realizzazione delle strategie e priorità individuate dagli atti di programmazione in ambito culturale e intende sostenere l’attività dei predetti soggetti, mediante contributi di natura economica e organizzativa in relazione a specifiche proposte progettuali di particolare interesse regionale, di alto livello qualitativo o innovativo, nel rispetto dei generali principi di trasparenza, efficienza, economicità e imparzialità. In particolare, anche tenuto conto delle priorità della programmazione in relazione ad eventi e manifestazioni di particolare rilevanza regionale, nazionale ed internazionale quali, ad esempio, i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali Milano Cortina 2026, Regione Lombardia intende sostenere progetti culturali di qualità e trasversali, anche promuovendo la messa in rete delle risorse umane, strumentali e artistiche. Regione Lombardia invita pertanto i soggetti partecipati a inviare proposte progettuali relative agli ambiti di attività definiti dall’art. 2 della l.r. n. 25/2016, e nell’ambito delle priorità individuate nei documenti di Programmazione culturale regionale vigenti con particolare riferimento alle linee strategiche indicate dalla Giunta Regionale nel Programma triennale per la Cultura 2023-2025 di cui alla D.C.R. n. XII/101 del 5 dicembre 2023, e nel Programma operativo annuale per la cultura 2024 (dgr n. XII/1879 del 12/02/2024).

Criteri di eleggibilità Possono presentare domanda enti, associazioni e fondazioni partecipati da Regione Lombardia in virtù di specifica norma di legge o di deliberazione della Giunta ai sensi della LR. 50/86, come individuati nell’allegato A della DGR N° 1041/2023.
Contributo finanziario

 

Le risorse complessivamente disponibili sono pari a € € 1.461.000,00 a valere sul cap. 5.02.104.12083 del bilancio 2024 e 2025. Tale somma potrà essere incrementata in base a rientri ed economie derivanti da altre misure della Direzione.

 

L’agevolazione è una sovvenzione a fondo perduto. Le iniziative finanziabili ai sensi dell’allegato D alla DGR N° XII /1880 del 12/02/2024, dovranno avere ad oggetto:

 

I. Iniziative culturali anche con modalità innovative (on line, streaming…) per quanto riguarda la fruizione da parte della popolazione, che si svolgano sul territorio lombardo e/o presso sedi di Regione Lombardia, in coincidenza di festività/ricorrenze/eventi di particolare rilievo regionale;

II. Proposte culturali, rassegne, eventi e manifestazioni connesse ai valori o ai luoghi dei Giochi Olimpici Invernali 2026; III. Proposte culturali innovative e sperimentali dedicate al coinvolgimento di nuovi pubblici o alla promozione di luoghi e percorsi culturali attualmente al di fuori dalle programmazioni più consolidate.

 

 

Il soggetto richiedente dovrà garantire:

A) la copertura (anche con finanziamenti esterni) della parte rimanente del costo del progetto, indicando già in fase di presentazione della domanda le voci di finanziamento;

B) la condivisione preventiva del piano e dei materiali di comunicazione inerenti al progetto con Regione Lombardia;

C) la disponibilità a integrare o adeguare la proposta progettuale sulla base di indicazioni di Regione Lombardia. Le spese ammissibili per gli interventi oggetto di contributo sono le spese strettamente legate e funzionali alla realizzazione del progetto (ivi comprese quelle per i compensi e rimborsi-spese al personale artistico per attività direttamente collegate al progetto; spese per il personale organizzativo, tecnico e di comunicazione, per la parte di attività da imputare al progetto). L’IVA è ritenuta ammissibile solo qualora non sia recuperabile o compensabile. Le proposte progettuali dovranno avere a oggetto SPECIFICHE PROGETTUALITA’ realizzate nel 2024 e non attività già previste. Per l’anno 2025 saranno ammesse solo le code di attività dei progetti realizzati nel 2024 (non progettualità 2025).

 

Scadenza

 

23/04/2024 , ore 16:00
Ulteriori informazioni Bandi | Bandi e Servizi (regione.lombardia.it)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles