BANDO DI CONTRIBUTO SOTTO FORMA DI VOUCHER ALLE MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLE PROVINCE DI ALESSANDRIA E DI ASTI PER SERVIZI DI CONSULENZA SPECIALISTICA IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE

27 Ottobre 2022
Titolo BANDO DI CONTRIBUTO SOTTO FORMA DI VOUCHER ALLE MICRO PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLE PROVINCE DI ALESSANDRIA E DI ASTI PER SERVIZI DI CONSULENZA SPECIALISTICA IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE
Ente finanziatore Camera di Commericio di Alessandria – Asti
Settore di riferimento Impresa e Industria
Obiettivi ed impatto attesi La Camera di Commercio di Alessandria-Asti intende rafforzare la capacità delle imprese di operare sui mercati internazionali, mettendo a disposizione voucher per servizi di consulenza specialistica finalizzati a fornire gli strumenti necessari per affrontare al meglio le problematiche collegate alla pandemia e ai cambiamenti del contesto geopolitico internazionale.

questa delicata fase dell’economia globale in cui il Covid-19 e il perdurare del conflitto russo-ucraino hanno avuto importanti ripercussioni sugli scambi internazionali, è fondamentale supportare le imprese nel processo di adeguamento al mutato contesto socio economico e nella ricerca di nuovi mercati di sbocco.

La Camera, secondo i compiti attribuiti dalla legge n. 580/1993 e s.m.i., adotta il presente bando al fine di promuovere la competitività delle MPMI di tutti i settori economici attraverso il sostegno all’acquisizione di servizi per favorire lo sviluppo del commercio internazionale e l’utilizzo di strumenti innovativi. Le risorse complessivamente stanziate sul presente bando ammontano a € 100.000,00.

L’Ente camerale si riserva la facoltà di:

– integrare la dotazione finanziaria iniziale del bando, qualora si rendessero disponibili ulteriori risorse a valere sul bilancio;

– chiudere i termini della presentazione delle domande in caso di esaurimento anticipato delle risorse;

– riaprire i termini di presentazione delle domande in caso di mancato esaurimento delle risorse disponibili

Criteri di eleggibilità Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente bando le imprese che, alla data di presentazione della domanda di contributo, siano in possesso dei seguenti requisiti:

a) siano Micro o Piccole o Medie Imprese come definite dall’Allegato 1 del regolamento UE n. 651/20141 ;

b) abbiano sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Alessandria-Asti;

c) siano attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;

d) siano in regola con il pagamento del diritto annuale nel triennio precedente la presentazione della domanda di contributo;

e) non siano in stato di fallimento, liquidazione (anche volontaria), amministrazione controllata, concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente;

f) abbiano assolto gli obblighi contributivi (DURC regolare) e siano in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro di cui al D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 e successive modificazioni e integrazioni;

g) non abbiano già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati;

h) non abbiano forniture di servizi in essere con la Camera di Commercio di Alessandria-Asti ai sensi dell’art. 4, comma 6, del D.L. 95 del 6 luglio 2012, convertito nella L. 7 agosto 2012, n. 135 2 . Tutti i requisiti devono essere posseduti dal momento della presentazione della domanda fino alla liquidazione del contributo, pena l’esclusione dal beneficio, fatti salvi i casi in cui è ammessa la regolarizzazione ai sensi del presente bando.

Contributo finanziario

 

Sono ammissibili le spese sostenute a partire dal 1° gennaio fino al 31 ottobre 2022. Non sono pertanto ammesse, a titolo di esempio, spese fatturate e pagate, anche parzialmente, anteriormente al 1° gennaio 2022 o successivamente al 31 ottobre 2022.

Le agevolazioni vengono accordate sotto forma di contributo a fondo perduto. Il voucher viene determinato nella misura del 70% dei costi ammissibili, fino ad un massimo di € 5.000,00.

La partecipazione al bando presuppone un limite minimo di spesa di € 2.000,00.

Ogni impresa può presentare una sola domanda a valere sul presente bando.

Alle aziende in possesso del rating di legalità in corso di validità al momento della presentazione della domanda e fino alla liquidazione del contributo, verrà riconosciuta una ulteriore premialità di euro 150,00, nel rispetto dei pertinenti massimali “de minimis”.

 

La Camera intende mettere a disposizione delle MPMI delle province di Alessandria e di Asti voucher a parziale copertura delle spese per servizi di consulenza specialistica, sostenute in via diretta dall’impresa e finalizzate al rafforzamento della presenza all’estero, con riferimento alle seguenti tematiche:

– potenziamento degli strumenti promozionali e di marketing in lingua straniera, compresa la progettazione, predisposizione, revisione, traduzione dei contenuti di cataloghi/ brochure/presentazioni aziendali;

– analisi e ricerche su mercati esteri per la predisposizione di studi di fattibilità volti a valutare le potenzialità dell’impresa con riferimento a una o più linee di prodotto e a specifici mercati di sbocco;

– ricerca nuovi clienti/partner per consentire l’espansione della presenza dell’impresa sui mercati esteri, definizione di accordi di collaborazione volti alla stipula di contratti commerciali, successivi follow-up per finalizzare i contatti d’affari;

– ottenimento o rinnovo delle certificazioni di prodotto necessarie all’esportazione nei Paesi esteri o a sfruttare determinati canali commerciali (es. GDO);

– protezione del marchio dell’impresa all’estero;

– assistenza specialistica sul versante legale, doganale, contrattuale o fiscale sui mercati internazionali;

– sviluppo delle competenze interne attraverso l’utilizzo di un temporary export manager (TEM) e/o digital export manager in affiancamento al personale aziendale;

– supporto e affiancamento dell’impresa per consentire una più ampia presenza dei prodotti italiani nelle piattaforme di e-commerce internazionali; – integrazione dei canali di marketing on-line tramite campagne pubblicitarie sui social network, pubblicità sui motori di ricerca, e-mail marketing, banner pubblicitari e

Scadenza

 

A pena di esclusione, le domande devono essere trasmesse tassativamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso lo sportello on-line “Contributi alle imprese” del sistema Webtelemaco di Infocamere – Servizi e-gov fino alle ore 21:00 del 10/11/2022.
Ulteriori informazioni Camera di commercio di Alessandria – BANDO DI CONTRIBUTO PER SERVIZI DI CONSULENZA SPECIALISTICA IN TEMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE (camcom.gov.it)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputata al Parlamento europeo, membro non iscritto.

disclaimer:

Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles