Bando per la realizzazione di Piani di Sviluppo di Green Communities

15 Luglio 2023

Titolo

Bando per la realizzazione di Piani di Sviluppo di Green Communities

Ente finanziatore

PIEMONTE

Obiettivi ed impatto attesi

Obiettivo del presente Bando è quello di incentivare:

la valorizzazione e l’attuazione di strategie volte allo sviluppo sostenibile del territorio da un punto di vista energetico, ambientale, economico e sociale, con particolare riferimento alle aree montane, ai sensi della L.r. 14/2019 art. 30 “Green communities, cooperative di comunità, comunità energetiche”;

l’integrazione tra politiche europee, nazionali e regionali, la complementarietà delle risorse di diverse programmazioni per raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile dei territori montani;

lo sviluppo di modelli organizzativi finalizzati a superare i limiti della frammentazione amministrativa caratterizzante i territori montani;

l’implementazione di una strategia di equilibrio urbano-rurale-montano integrata che coinvolga le molteplici componenti del territorio, non limitata alla sola gestione delle risorse ma mirata ad interessare anche le diverse attività antropiche (agricole, turistiche, aziendali, ecc.);

il mantenimento dei servizi ecosistemici, la promozione di un’economia sostenibile dei territori, il rafforzamento della consapevolezza e del senso di appartenenza alle comunità locali, incrementando conoscenze, esperienze culturali ed estetiche capaci di accorciare le distanze anche fisiche tra ambiente rurale ed ambiente urbano, sedimentando il rapporto di sussidiarietà tra territori;

L’attuazione della Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile (SRSvS) e della Strategia di sviluppo sostenibile delle montagne piemontesi;

La Green Community è costituita attraverso una convenzione ex art. 30 D.lgs. 267/2000 tra:

Unione di Comuni montani ex art. 32 D.Lgs. 267/2000;

Comuni La convenzione potrà essere stipulata tra l’Unione montana capofila e altre Unioni montane e/o Comuni.

La Green Community, ai fini della partecipazione al presente bando, deve avere obbligatoriamente, pena inammissibilità, le seguenti caratteristiche:

il capofila deve essere una Unione Montana che si impegna ad assumere il ruolo di soggetto attuatore e unico referente nei confronti della Regione Piemonte;

dovrà comprendere il territorio di almeno 10 Comuni;

dovrà garantire la contiguità territoriale;

dovrà essere costituita per almeno l’80% da Comuni classificati montani o parzialmente montani ai sensi della D.C.R. n. 826-6658 del 12/05/1988

Criteri di eleggibilità

I soggetti beneficiari del seguente Bando sono:

– Unione di Comuni montani ex art. 32 D.Lgs. 267/2000 e ex L.r. 11/2012;

– Comuni Montani o Comuni parzialmente montani (come definiti al punto 2.5); che abbiano aderito ad una Green Community

Esclusivamente una Unione di Comuni montani può assumere il ruolo di capofila. L’Unione montana capofila è soggetto attuatore e unico referente nei confronti della Regione Piemonte per tutti gli aspetti amministrativi, di monitoraggio, controllo e rendicontazione degli interventi e delle relative spese ed è il soggetto che riceve le risorse finanziarie per la realizzazione dei piani operativi delle Green Communities

Contributo finanziario

La dotazione finanziaria del presente Bando, costituita dalle risorse FOSMIT 2022, ammonta a complessivi € 9.268.628,00 come stabilito dalla D.G.R. n 1- 6829 dell’8 maggio 2023 e trova copertura sul capitolo di bilancio 242217, annualità 2023

L’importo minimo del contributo concedibile è pari a € 1.000.000,00. Pertanto il Piano Operativo deve prevedere interventi e spese ammissibili per un importo minimo di € 1.000.000,00 pena inammissibilità.

L’importo massimo del contributo concedibile è pari a € 2.000.000,00. L’agevolazione è concessa nella forma del contributo a fondo perduto e può coprire fino al 100% delle spese ammissibili del Piano Operativo. Le risorse verranno trasferite all’Unione Montana capofila della Green Community che, in qualità di soggetto attuatore, sarà responsabile dell’avanzamento fisico, procedurale e finanziario delle Strategie.

Scadenza

31/10/2023 – 12:00

Ulteriori informazioni

Allegato_1_Bando_GC.pdf (regione.piemonte.it)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles