Bando TPL a favore della mobilità sostenibile

14 Novembre 2023
Titolo  Bonus TPL 
Ente finanziatore Regione Piemonte   
Obiettivi ed impatto attesi Il bando ha l’obiettivo di incentivare la mobilità sostenibile nella Regione Piemonte, favorendo lo shift modale a favore della mobilità collettiva, riducendo la congestione nell’area urbana e contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi fissati nell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, nel PRQA rimodulato con le misure straordinarie nel febbraio 2021 e in coerenza con gli obiettivi del Piano regionale della mobilità e dei trasporti (PRMT) (DCR n. 256-2458 del 16.01.2018) e le azioni individuate dal piano di settore delle mobilità delle persone (PrMoP). Si prevede una durata pluriennale del bando, con conclusione nel 2026, così da consentire di fidelizzare l’utenza all’utilizzo del trasporto pubblico e di rendere definitivo il passaggio dal mezzo privato a modalità più sostenibili. Tra le diverse azioni individuate nel Piano regionale di qualità dell’aria (PRQA), approvato con Deliberazione del Consiglio regionale del Piemonte 25 Marzo 2019, n. 364 – 6854, il bando fa particolare riferimento alle misure TR.07 “Ticketing & fidelizzazione utenza” e TR.13 “Limitazione della circolazione in ambito urbano per veicoli alimentati a gasolio” per la quale è rilevante la riduzione delle percorrenze conseguente allo spostamento di utenti dal mezzo individuale al trasporto collettivo. 
Criteri di eleggibilità Il bando è rivolto ai proprietari di veicoli Euro 3 diesel, Euro 4 diesel ed Euro 5 diesel residenti in Regione Piemonte e con codice fiscale di 16 caratteri. Il beneficiario può essere il proprietario stesso del mezzo oppure uno dei componenti dello stato di famiglia. 

 

Contributo finanziario  

 

Risorse finanziarie € 23.924.238,30  

Le risorse sono destinati ai contributi sugli abbonamenti TPL.  

La ripartizione delle risorse tra i diversi periodi di attuazione del bando potrà essere modificata in funzione del loro andamento, alla chiusura di ciascun periodo. 

 

Il Bando intende promuovere l’acquisto di un abbonamento annuale (o plurimensile studenti – comunemente detto annuale studenti) al Trasporto pubblico  

E’ previsto un contributo utilizzabile sotto forma di sconto (Linea 1a) o di rimborso (Linea 1b).  

Il contributo sotto forma di sconto si può utilizzare sugli abbonamenti esclusivamente di tipologia annuale o plurimensile studenti (comunemente detto annuale studenti) al TPL per il trasporto su ferro e gomma. Il contributo sotto forma di rimborso si può utilizzare sugli abbonamenti esclusivamente di tipologia annuale o plurimensile studenti (comunemente detto annuale studenti) al Trasporto pubblico locale -TPL- per il trasporto su ferro, gomma e acque interne con data inizio validità a partire dal 1/09/2023. Il contributo è erogato ogni anno, per le tre annualità, a tutti i beneficiari che ne fanno richiesta nel limite delle risorse finanziarie a disposizione. 

Scadenza 

 

Le domande sono inviate esclusivamente on line, a partire dalle ore 9,00 del 30 ottobre 2023, fino alle ore 16,00 del 30 aprile 2024 
Ulteriori informazioni  Ri3 (regione.piemonte.it) 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto. 

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo. 

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles