BISOGNA TENDERE LA MANO AGLI AGRICOLTORI SENZA PRENDERLI IN GIRO

7 Febbraio 2024
Il reddito dei nostri agricoltori è crollato essenzialmente per due problemi.

In primis perché la nostra agricoltura soffre la concorrenza selvaggia dei prodotti a basso costo che arrivano dall’altra parte del mondo. E poi perché la nostra filiera avvantaggia i grandi distributori.

Un kilo di mele viene oggi venduto nei supermercati a non meno di 2,10 euro, ma ai produttori vanno appena 29 centesimi.

Questo è il problema principale: l’ambiente non c’entra nulla!

Da tempo come Movimento 5 Stelle denunciamo politiche commerciali che sacrificano l’agricoltura. Abbiamo votato contro il CETA, che ha favorito un’importazione selvaggia di grano canadese a basso costo, e ci siamo sempre opposti all’accordo UE-Mercosur, che avrebbe penalizzato il nostro settore ortofrutticolo.

Agli agricoltori dobbiamo tendere la mano, perché è insieme a loro che dobbiamo costruire un commercio equo e vicino ai loro interessi. Solo così riusciremo a salvaguardare le nostre eccellenze e a garantire un futuro alla nostra agricoltura.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles