Borse di studio per spese di iscrizione e frequenza a.a. 2022-2023 

15 Ottobre 2023
Titolo  

Borse di studio per spese di iscrizione e frequenza anno scolastico 2022-2023 

Ente finanziatore Regione Liguria  
Obiettivi ed impatto attesi Per rendere effettivo il diritto allo studio e all’istruzione a tutti gli alunni delle scuole statali e paritarie primarie, secondarie di primo grado, secondarie di secondo grado, residenti in Liguria nell’anno scolastico di riferimento, la Regione ai sensi della legge regionale n. 15/2006 ha istituito borse di studio da erogarsi in rapporto alle spese sostenute dalle famiglie e certificate. 
Criteri di eleggibilità La borsa di studio è concessa al nucleo familiare per ogni figlio frequentante le scuole statali e paritarie elementari, medie, superiori nell’anno scolastico di riferimento. L’identificazione del nucleo familiare ed il reddito sono determinati secondo le disposizioni di cui al D.P.C.M. 5 dicembre 2013 e successive modificazioni ed integrazioni (I.S.E.E.) 
Contributo finanziario  

 

La borsa di studio viene erogata sulla base delle spese sostenute dalle famiglie e certificate relative a iscrizione e contributi per la frequenza scolastica. Entità della borsa di studio ù 

L’importo massimo della borsa di studio, differenziato per i diversi ordini di scuola, è il seguente:  

euro 600,00 per la scuola primaria;  

euro 800,00 per la scuola secondaria di primo grado;  

euro 1.100,00 per la scuola secondaria di secondo grado.  

 

 

La partecipazione a più graduatorie relative alle borse di studio di cui alla l.r. 15/2006 (spese per frequenza + spese per libri di testo) non può portare al superamento dell’entità massima della borsa di studio, stabilita in euro 1.300,00. 

 Il contributo da erogare non può essere inferiore ad euro 20,00.  

 

Di conseguenza non possono essere presentate e, se presentate, devono essere considerate nulle le domande la cui certificazione di spesa calcolata nella percentuale di fascia reddituale non porti ad un contributo di almeno euro 20,00.  

 

Per l’anno scolastico 2022/2023 le borse di studio sono erogate secondo le seguenti percentuali delle spese sostenute e documentate (fino ad esaurimento delle risorse disponibili): 

  il 60% della spesa per situazione reddituale risultante dall’attestazione I.S.E.E. 2023 inferiore ad euro 30.000,00;  

il 55% della spesa per situazione reddituale risultante dall’attestazione I.S.E.E. 2023 da euro 30.001,00 ad euro 40.000,00;  

il 50% della spesa per situazione reddituale risultante dall’attestazione I.S.E.E. 2023 da euro 40.001,00 ad euro 50.000,00 

 

La borsa di studio viene attribuita alle famiglie degli alunni su graduatoria decrescente e differenziata in base alla percentuale di incidenza delle spese scolastiche ammissibili e certificate sulla situazione reddituale risultante dall’attestazione I.S.E.E. 2023 in corso di validità del nucleo familiare dell’alunno per il quale si richiede la borsa di studio. Non sono considerate valide ai fini del concorso le attestazioni ISEE ordinario con annotazioni e/o difformità. 

Scadenza 

 

Le domande devono essere compilate online e inviate a partire dal 25 settembre ed entro e non oltre il 30 novembre 2023 
Ulteriori informazioni  Borse di studio per spese di iscrizione e frequenza anno scolastico 2022-2023 – Regione Liguria 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto. 

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo. 

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles