COMBATTIAMO LA PIAGA DELLA MUTILAZIONE GENITALE FEMMINILE

6 Febbraio 2024
Abbiamo preso un impegno con le organizzazioni che combattono la piaga della mutilazione genitale femminile, sottoscrivendo il Manifesto in vista delle prossime elezioni europee.

Pensate che si tratta di una barbara e pericolosissima pratica che ha colpito oltre 200 milioni di donne in tutto il mondo. Di queste, circa 600 mila vivono ora nell’Unione europea, con 180 mila ragazze a rischio immediato.

La mutilazione genitale femminile è una grave forma di violenza di genere, oltre che una palese negazione dei diritti umani, quali l’integrità fisica, la libertà dalla tortura, la tutela della salute mentale e i diritti riproduttivi.

Oggi, in occasione della Giornata internazionale contro le mutilazioni genitali femminili, noi rappresentanti del Movimento 5 Stelle Europa ci impegniamo, in vista della tornata elettorale di giugno, nel raggiungimento degli obiettivi di parità di genere, che non possono prescindere in alcun modo dall’eliminazione di pratiche di violenza sulle donne di qualsiasi tipo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles