Comunicati stampa

NASCE OGGI IL PATTO DI AUSTERITÀ E DECRESCITA
20 Dicembre 2023
NASCE OGGI IL PATTO DI AUSTERITÀ E DECRESCITA
Grazie al duo Meloni-Giorgetti, nasce oggi il Patto di Austerità e Decrescita. Il governo italiano si accontenta delle briciole e dà il via libera a un PESSIMO accordo europeo sulla governance economica che condanna il nostro Paese a un futuro precario. Restano i tagli obbligatori di deficit e debito, anche se addolciti da un periodo...
CON LO STOP AL SUPERBONUS, IL GOVERNO MANDA IN MALORA IL SETTORE EDILE
5 Dicembre 2023
CON LO STOP AL SUPERBONUS, IL GOVERNO MANDA IN MALORA IL SETTORE EDILE
Con lo stop immotivato e ideologico al Superbonus, il governo Meloni manda in malora il settore edile che aveva trainato la crescita dell’Italia negli ultimi anni. Le stime del Cresme, pubblicate oggi da Il Sole 24 Ore, prevedono per il prossimo anno un crollo degli investimenti pari all’8,5%, al quale si somma un -25,8% nel...
COL GOVERNO MELONI GLI ITALIANI SONO PIÙ POVERI
6 Novembre 2023
COL GOVERNO MELONI GLI ITALIANI SONO PIÙ POVERI
I dati diffusi oggi dall’Ocse sul reddito reale delle famiglie nel secondo trimestre del 2023 sono a dir poco allarmanti. L’Italia non è solo ULTIMA fra i Paesi del G7 (e già questo basterebbe per far suonare un campanello d’allarme), ma presenta soprattutto un dato negativo, in decrescita. Questo significa che con il governo Meloni...
AL CONSIGLIO EUROPEO MELONI DICA “NO” ALL’#AUSTERITY E “SÌ” ALLA PACE
26 Ottobre 2023
AL CONSIGLIO EUROPEO MELONI DICA “NO” ALL’#AUSTERITY E “SÌ” ALLA PACE
Il Consiglio europeo che inizia oggi arriva in un momento molto delicato. I focolai di guerra ai confini, gli alti tassi d’interesse che bloccano l’economia e l’inflazione alle stelle che riduce il potere di acquisto dei cittadini rappresentano uno spartiacque per l’Unione europea. Su tutti questi temi ci aspettiamo dalla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni...
NO ALLA NUOVA BOZZA DEL PATTO DI STABILITÀ
11 Ottobre 2023
NO ALLA NUOVA BOZZA DEL PATTO DI STABILITÀ
La seconda bozza di compromesso presentata dalla Presidenza spagnola sulla riforma del Patto di Stabilità è da cestinare, perché non fa gli interessi dell’Italia e dell’Europa che hanno bisogno di crescita e non di un ritorno dell’austerity. Sorprende, in particolare, che davanti a nuovi focolai di guerra ai confini dell’Europa l’unica risposta avanzata sia quella...
IL GOVERNO LA SMETTA CON LO SCARICABARILE SUL SUPERBONUS
5 Settembre 2023
IL GOVERNO LA SMETTA CON LO SCARICABARILE SUL SUPERBONUS
Ancora oggi esponenti di governo e della maggioranza continuano un vergognoso scaricabarile sul Superbonus al 110%. La destra non è in grado di mantenere tutte le mirabili promesse senza copertura di bilancio fatte in campagna elettorale e scarica la propria frustrazione contro il Movimento 5 Stelle e il Presidente Giuseppe Conte, “responsabili” di aver approvato un...
IL GOVERNO FA DIETROFRONT SULL’INCONTRO PRO-NUCLEARE
27 Febbraio 2023
IL GOVERNO FA DIETROFRONT SULL’INCONTRO PRO-NUCLEARE
Dopo che abbiamo sollevato la notizia che l’Italia avrebbe partecipato all’incontro pro-nucleare organizzato dalla Francia domani a Stoccolma, è arrivato il dietrofront del ministero dell’Ambiente. Anche se avremmo preferito non sentir parlare neanche dell’ipotesi di una possibile presenza del nostro Paese a quest’incontro fuori dal tempo, apprezziamo che ci sia stato un ravvedimento. Il nucleare...
MELONI È INADEGUATA: SIAMO PREOCCUPATI PER IL FUTURO DELL’ITALIA
9 Febbraio 2023
MELONI È INADEGUATA: SIAMO PREOCCUPATI PER IL FUTURO DELL’ITALIA
Siamo profondamente preoccupati per il nostro Paese. In pochi anni siamo passati dal successo del Next Generation EU ottenuto da Giuseppe Conte a Bruxelles al minacciare i Paesi fondatori, che sono anche il motore economico e politico dell’UE, di far comunella con l’alleanza sovranista del Gruppo di Visegrád, Polonia, Ungheria, Repubblica ceca e Slovacchia. Questo tafazzismo è...
PER LE CASE GREEN SERVE UN SUPERBONUS EUROPEO
7 Febbraio 2023
PER LE CASE GREEN SERVE UN SUPERBONUS EUROPEO
Il Movimento 5 Stelle condivide gli obiettivi della direttiva europea per l’efficientamento energetico degli edifici. Edifici con classi energetiche più alte comportano un aumento del loro valore, un risparmio in bolletta per i cittadini e meno inquinamento. Tuttavia bisogna fare i conti con la realtà. Non possiamo cambiare il parco edilizio del nostro Paese dall’oggi...

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles