Continuum informatico sicuro (IoT, Edge, Cloud, spazi dati)

15 Ottobre 2023
TitoloContinuum informatico sicuro (IoT, Edge, Cloud, spazi dati)

HORIZON-CL3-2023-CS-01-01

 

Secure Computing Continuum (IoT, Edge, Cloud, Dataspaces)

HORIZON-CL3-2023-CS-01-01

 

Ente finanziatoreCommissione europea

Programma

Programma quadro Horizon Europe (HORIZON)

 

Settore di riferimentoDigitalizzazione
Obiettivi ed impatto attesiI risultati dei progetti dovrebbero contribuire ad alcuni o a tutti i seguenti risultati:

·         Strumenti per supportare la resilienza, la preparazione, la consapevolezza e il rilevamento della cybersicurezza nelle infrastrutture critiche e nelle catene di approvvigionamento;

·         Mitigazione delle vulnerabilità delle infrastrutture cloud;

·         Integrazione sicura di IoT non affidabili in ambienti affidabili;

·         Utilizzo di architetture Zero-Trust;

·         Fiducia e sicurezza per ecosistemi IoT connessi di massa e gestione del ciclo di vita;

·         Interoperabilità e integrazione sicura dei sistemi;

·         Strumenti di automazione basati sull’intelligenza artificiale per l’intelligence delle minacce informatiche;

·         Infrastruttura sicura, identità sicure e usabilità per una catena di sicurezza che copre la comunicazione, la raccolta dei dati, il trasporto dei dati e l’elaborazione dei dati.

Ambito di applicazione:

L’evoluzione della nostra società interconnessa comporta molteplici livelli di piattaforme cloud, edge computing e IoT che interagiscono continuamente tra loro. Tuttavia, questo ecosistema sempre connesso e popolato da entità potenzialmente vulnerabili richiede meccanismi di protezione avanzati, intelligenti e agili per gestire la sicurezza e la privacy dei singoli componenti durante il loro ciclo di vita e dei sistemi complessivi. La complessità di questi ambienti interconnessi sottolinea la necessità di rilevare, analizzare e mitigare in modo proattivo e automatico gli attacchi di cybersecurity nel cloud, nell’edge, nelle implementazioni OT, IoT e in domini applicativi come, ad esempio, le smart city. L’integrazione della sicurezza end-to-end e della privacy incentrata sull’utente in piattaforme distribuite complesse richiede un lavoro per affrontare le minacce alla sicurezza e le vulnerabilità nell’intero ecosistema della piattaforma.

Si incoraggia l’identificazione e l’analisi dei potenziali aspetti normativi e delle barriere per le tecnologie/soluzioni sviluppate, se pertinenti.

 

Criteri di eleggibilità 

Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari ed enti affiliati) devono:

 

 

-essere soggetti giuridici (enti pubblici o privati) avere sede in uno dei Paesi ammissibili, ovvero Stati membri dell’UE (compresi i Paesi e territori d’oltremare (PTOM)) Paesi non UE:

 

 

 

– Paesi SEE elencati e Paesi associati o Paesi che hanno in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione (elenco dei Paesi partecipanti)

 

 

 

– Paesi in via di adesione,

 

 

 

I beneficiari e gli enti affiliati devono iscriversi al Registro dei partecipanti – prima di presentare la proposta – e dovranno essere convalidati dal Servizio centrale di convalida (REA Validation). Per la convalida, sarà loro richiesto di caricare documenti che dimostrino lo status giuridico e l’origine.

 

Alcune attività derivanti da questo argomento possono comportare l’utilizzo di informazioni classificate e/o la produzione di risultati sensibili dal punto di vista della sicurezza (EUCI e SEN). Si rimanda alle relative disposizioni della sezione B Sicurezza – Informazioni classificate e sensibili dell’UE degli allegati generali.

Contributo finanziario

 

Contributo UE previsto per progetto

La Commissione ritiene che un contributo dell’UE compreso tra 4 e 6 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi.

Bilancio indicativo

Il budget totale indicativo per il tema è di 28,00 milioni di euro.

Tipo di azione Azioni di innovazione

Scadenza

 

23 novembre 2023 17:00:00 ora di Bruxelles
Ulteriori informazioniwp-6-civil-security-for-society_horizon-2023-2024_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles