Contributi a sostegno degli eventi sportivi 2023

30 Giugno 2023

Titolo

Contributi a sostegno degli eventi sportivi 2023

Ente finanziatore

Regione Piemonte

Obiettivi ed impatto attesi

Il presente Avviso disciplina le modalità di assegnazione di contributi a fondo perduto a sostegno dell’organizzazione dei Grandi eventi sportivi (Misura B1.5), di seguito G.E.S., e degli Eventi Sportivi (Misura B1.6), di seguito E.S., segnalati nel calendario del C.O.N.I. Piemonte e del C.I.P. Piemonte.

Tali contributi, a seconda della tipologia, sono finalizzati a:

promuovere il Piemonte come Regione caratterizzata dalla capacità di attrarre e organizzare G.E.S. ed E.S. nonché rafforzare l’immagine di territorio a forte vocazione sportiva in collaborazione con tutte le organizzazioni private e pubbliche coinvolte;

qualificare e orientare la visibilità internazionale del territorio piemontese, anche in una prospettiva turistica, per i visitatori interessati a praticare attività sportive e/o assistere ad eventi ad esso collegati tenuto comunque conto della diversa forza attrattiva dei G.E.S. e degli E.S.;

valorizzare il brand regionale grazie alla risonanza e al prestigio legati alle caratteristiche sportive dei G.E.S.

INDIVIDUAZIONE DEI G.E.S. – MISURA B1.5 Il Programma pluriennale prevede, in particolare, la linea d’intervento B “La promozione delle attività sportive e fisico-motorie”, la quale, tra le Misure di intervento, contempla la Misura B1.5 “Grandi eventi sportivi”, disponendo che vi rientrano i G.E.S. che si distinguono per le seguenti caratteristiche:

eventuale assegnazione di titolo nazionale o internazionale assoluto;

livello nazionale o internazionale della manifestazione sportiva; manifestazione rientrante tra le massime espressioni agonistiche della disciplina sportiva di riferimento (Campionati mondiali, Campionati europei, gare di Coppa del mondo, prove di Qualificazione olimpica e paralimpica e competizioni internazionali riconosciute dal CONI o dal CIP, coppe e circuiti internazionali di massimo livello; maratone internazionali riconosciute dalla IAF);

elevata partecipazione di atleti e tecnici, di nazioni rappresentate, di spettatori, di testimonial, non necessariamente in valore assoluto ma soprattutto in rapporto alle specificità della disciplina sportiva;

alto potenziale di visibilità nazionale e internazionale, anche in ragione della sua risonanza mediatica (reti televisive e radiofoniche, stampa, internet, social) in grado di garantire un ritorno di immagine del territorio piemontese anche mediante diretta o differita dell’evento su emittenti radio/televisive/internet del circuito nazionale e regionale;

manifestazione con elevata ricaduta turistica sul territorio, sia in relazione alla partecipazione diretta di atleti, tecnici e spettatori, sia in relazione ai turisti attirati dall’evento;

previsione di iniziative di comunicazione e promozione anche via web, social network e azioni promozionali-pubblicitarie, attraverso mass-media finalizzate alla promozione turistica e sportiva del territorio piemontese in occasione del grande evento.

INDIVIDUAZIONE DEGLI E.S. – MISURA B1.6 Il Programma pluriennale prevede, in particolare, la linea d’intervento B “La promozione delle attività sportive e fisico-motorie”, la quale, tra le Misure di intervento, contempla la Misura B1.6 “Manifestazioni sportive regionali, nazionali ed internazionali”, disponendo che vi rientrano gli E.S. che si distinguono per le seguenti caratteristiche:

affermare il ruolo e l’immagine del Piemonte quale Regione a vocazione sportiva;

sostenere le capacità tecnico–organizzative del territorio;

perseguire l’interazione tra attività sportiva, attività turistica e culturale;

valorizzare gli investimenti infrastrutturali e di impiantistica sportiva;

promuovere azioni di concertazione tra enti territoriali e sistema sportivo.

Per “Manifestazioni internazionali” si intendono E.S. sul territorio piemontese che prevedano la partecipazione di squadre o atleti provenienti da almeno due diverse nazioni (oltre l’Italia). Per “Manifestazioni nazionali” si intendono E.S. sul territorio piemontese che coinvolgano atleti o squadre provenienti da almeno due diverse regioni (oltre il Piemonte). Per “Manifestazioni regionali” si intendono E.S. sul territorio piemontese che coinvolgano atleti o squadre provenienti da diverse province. Gli E.S. sono quelli individuati nel calendario di cui all’Oggetto del presente Avviso, secondo le specificazioni ed in armonia con le indicazioni operative riportate

L’Avviso ammette alla presentazione dell’istanza di contributo solo i soggetti e gli eventi inseriti nel calendario del C.O.N.I./C.I.P. eventualmente integrato dai G.E.S. spostati d’ufficio tra gli E.S. a seguito dell’istruttoria del Settore competente.

Criteri di eleggibilità

SOGGETTI BENEFICIARI MISURA B1.5 – GRANDI EVENTI SPORTIVI (G.E.S.)

Potranno presentare domanda di contributo, a fondo perduto, esclusivamente i soggetti organizzatori degli eventi previsti nel Calendario C.O.N.I./C.I.P. come G.E.S., fatto salvo quanto previsto al precedente paragrafo 3, tra quelli di seguito indicati:

C.O.N.I. Comitato Regionale Piemonte;

C.I.P. Comitato Regionale Piemonte;

Federazioni sportive nazionali (F.S.N.) e relativi Comitati regionali, riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P.;

Discipline sportive associate (D.S.A.) e relativi Comitati regionali, riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P.;

Associazioni sportive dilettantistiche (A.S.D.), riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P. e iscritte nel registro nazionale;

Società sportive di capitali di cui al libro V, titoli V e VI, del codice civile, riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P. e iscritte nel registro nazionale;

Enti e comitati appositamente costituiti con finalità sportive, aggregative e sociali, ai sensi del codice civile e delle leggi in materia;

Soggetti organizzatori in esclusiva di eventi sportivi;

Altri soggetti pubblici o privati che abbiano maturato specifiche e riconosciute competenze nel settore sportivo e ludico – motorie – ricreative (comprese le Federazioni Sportive Internazionali riconosciute dal C.I.O.).

SOGGETTI BENEFICIARI MISURA B1.6 – EVENTI SPORTIVI (E.S.) Potranno presentare domanda di contributo, a fondo perduto, esclusivamente i soggetti organizzatori degli E.S. previsti nel Calendario C.O.N.I./C.I.P. come Manifestazioni sportive regionali, nazionali ed internazionali, fatta salva l’integrazione prevista d’ufficio ai sensi di quanto stabilito dal paragrafo 3, tra quelli di seguito indicati:

Federazioni sportive nazionali (F.S.N.) e relativi Comitati regionali, (ESCLUSE ACI) riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P., per eventi organizzati direttamente nel limite massimo di sei per anno solare;

Discipline sportive associate (D.S.A.) e relativi Comitati regionali, riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P., per eventi organizzati direttamente nel limite massimo di sei per anno solare;

Associazioni benemerite (A.B.) riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P.; le A.B. possono presentare istanza per un solo evento per anno solare;

Enti e comitati appositamente costituiti con finalità sportive, aggregative e sociali, ai sensi del codice civile e delle leggi in materia, con il limite di un solo evento per anno solare;

Enti sportivi affiliati a F.S.N. e D.S.A., riconosciuti dal C.O.N.I. o dal C.I.P., in forma autonoma, con il limite di un solo evento per anno solare.

Contributo finanziario

Sono destinate, agli scopi indicati relativamente alla Misura B1.5, complessivamente risorse regionali pari ad Euro 3.130.000,00 per l’anno 2023 ed 1.800,000,00 per il primo semestre 2024. Sono altresì destinate, agli scopi indicati relativamente alla Misura B1.6, complessivamente risorse regionali pari ad Euro 2.207.500,00 per l’anno 2023 e 1.500,000,00 per il primo semestre 2024. Si rimanda al paragrafo “Dotazione finanziaria” del Programma attuativo per ulteriori elementi di dettaglio

Intensità del finanziamento :

  • Evento di inaugurazione anno sportivo e iniziative collegate – Anno 2023 Massimo 80% spesa contributo massimo € 75.000,00

  • Trofeo C.O.N.I. – Anno 2023 Massimo 70% spesa contributo massimo € 300.000,00

  • Evento di inaugurazione anno sportivo e iniziative collegate – Anno 2024 Massimo 80% spesa contributo massimo € 75.000,00

  • ACES European Community of Sport Terre della Lana 2023 Massimo 80% spesa contributo massimo 100.000,00€

Scadenza

G.E.S. ed E.S. – ANNO 2023

Finestra 1, da ore 10.00 del 22/06/2023 a ore 12.00 del 24/07/2023, per G.E.S. ed E.S. realizzati o da realizzarsi nell’anno 2023

Finestra 2, da ore 10.00 del 02/10/2023 a ore 12.00 del 02/11/2023, per G.E.S. ed E.S. realizzati o da realizzarsi nell’anno 2023 o calendarizzati nei primi mesi del 2024 ma la cui organizzazione viene avviata già nel 2023

Ulteriori informazioni

Programma pluriennale per la promozione delle attività sportive e fisico-motorie e per (regione.piemonte.it)

 

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles