Contributi per iniziative in occasione della “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile” – anno 2023

28 Dicembre 2022
Titolo Contributi per iniziative in occasione della “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile” – anno 2023
Ente finanziatore Commissione europea

Regione Piemonte

Obiettivi ed impatto attesi Il 21 marzo di ogni anno si celebra la “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile” istituita dalla Regione Piemonte con legge regionale n. 14/2007. Per l’anno 2023 si intendono sostenere le azioni di sensibilizzazione della società civile, così come previsto dall’art. 1 della L.R. 14/2007 da realizzarsi in occasione della “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie e per la promozione della cittadinanza responsabile”, al fine di promuovere l’educazione, l’informazione e la sensibilizzazione in materia di legalità su tutto il territorio, attraverso la concessione di contributi a enti locali e alle associazioni, fondazioni, cooperative, comunità di recupero e organizzazioni di volontariato, operanti nel campo sociale e regolarmente costituite, così come individuati nel citato articolo 1, comma 2, della L.R. 14/2007.
Criteri di eleggibilità Allo scopo di consentire un’efficace realizzazione delle iniziative, con il coinvolgimento della comunità piemontese, possono presentare progetti per la realizzazione degli interventi di cui alle finalità sopra indicate e conseguentemente essere beneficiari del contributo regionale. a) gli enti locali previsti all’art. 1 comma 2 della L.R. 14/2007 in possesso dei seguenti requisiti:

– aver adottato atti di programmazione per un’attività strutturata ed almeno biennale riguardante iniziative di promozione dell’educazione alla legalità, della prevenzione e della lotta contro la criminalità organizzata e di sensibilizzazione della società civile;

– o aver realizzato nell’arco degli ultimi due anni iniziative specifiche documentate di promozione dell’educazione alla legalità, della prevenzione e della lotta contro la criminalità organizzata e di sensibilizzazione della società civile. Pag 6 di 28

 

b) Associazioni, fondazioni, cooperative, comunità di recupero e organizzazioni di volontariato, operanti nel campo sociale e regolarmente costituite di all’articolo 1, comma 2, della L.R. 14/2007, in possesso dei seguenti requisiti:

– avere sede legale in Piemonte o avere distaccamenti operanti sul territorio piemontese;

– prevedere fra gli scopi dei propri statuti e svolgere in via principale attività riguardanti iniziative di promozione dell’educazione alla legalità, della prevenzione e della lotta contro la criminalità organizzata e di sensibilizzazione della società civile e/o aver svolto tali iniziative negli ultimi 36 mesi a decorrere dalla data di presentazione della domanda di contributo prevista dal bando.

Contributo finanziario

 

Le risorse regionali destinate alla erogazione dei contributi per Euro 43.500,00 sono stanziate

– per Euro 16.500,00 per la concessione di contributi a favore degli enti locali sul capitolo 153159/2023 (Missione 01 Programma 0111) del Bilancio finanziario gestionale 2022-2024;

– per Euro 27.000,00 per la concessione di contributi a favore di associazioni, fondazioni, cooperative, comunità di recupero e organizzazioni di volontariato, operanti nel campo sociale e regolarmente costituite sul capitolo 176910/2023 (Missione 01 Programma 0111), del Bilancio finanziario gestionale 2022-2024;

Per ciascun progetto presentato da enti locali e ammesso è concesso un contributo regionale pari all’80% dei costi effettivamente sostenuti riferiti a spese ammissibili al netto dei cofinanziamenti, fino comunque ad un massimo di 3.000,00 euro.

Scadenza

 

21/01/2023 – 23:59
Ulteriori informazioni DD-A20_367_2022 – File primario – DD-A20-367-2022-TESTO_ATTO.pdf (regione.piemonte.it)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles