Diffusione sul mercato dei sistemi di energia rinnovabile

15 Aprile 2024
TITOLO Misure di diffusione sul mercato dei sistemi di energia rinnovabile

HORIZON-CL5-2024-D3-02-10

 

 

 

Market Uptake Measures of renewable energy systems

HORIZON-CL5-2024-D3-02-10

 

ENTE FINANZIATORE COMMISSIONE EUROPEA

Programma quadro Horizon Europe (HORIZON)

SETTORE DI RIFERIMENTO ENERGIA
OBIETTIVI ED IMPATTO I risultati del progetto dovrebbero contribuire ad almeno due dei seguenti risultati attesi:

  • Facilitare una più ampia diffusione dei sistemi di energia rinnovabile (RES) nei settori energetico, industriale e residenziale, in modo da aumentare la quota di energia rinnovabile nel consumo finale di energia entro il 2030 e oltre.
  • Contribuire a fornire strumenti e metodologie convalidate open source ai responsabili politici e agli stakeholder per lo sviluppo di politiche FER più informate e per l’analisi delle dinamiche di mercato quando si includono tutte le energie rinnovabili.
  • Contribuire allo sviluppo di mercati e rispettivi quadri finanziari in grado di operare in modo efficiente e compatibile con gli incentivi e di accogliere quote massicce di energie rinnovabili.
  • Migliorare l’accettabilità sociale delle strutture e degli impianti di energia rinnovabile.

Ambito di applicazione:

Le proposte devono sviluppare soluzioni che affrontino almeno 2 dei risultati attesi, sia per l’intero mercato delle energie rinnovabili sia concentrandosi su un settore energetico specifico, come l’elettricità, il riscaldamento, il raffreddamento o i combustibili rinnovabili. Le proposte possono anche affrontare questioni relative a una regione geografica specifica, come le aree urbane e periurbane. Ci si aspetta che vengano affrontate le questioni relative all’accettabilità delle tecnologie FER per gli aspetti ecologici, economici e sociali. Possono essere affrontate anche questioni relative all’autoconsumo. Possono essere affrontati anche aspetti internazionali, come la collaborazione con Paesi terzi e la promozione di soluzioni in nuovi mercati.

La soluzione proposta può essere sviluppata per affrontare un problema locale, ma deve avere un ampio potenziale di riapplicazione. Ci si aspetta che la soluzione abbia una validità a lungo termine e non si limiti a una soluzione ad hoc. Le metodologie applicate possono ispirarsi ad approcci di successo già sperimentati in altri campi o contesti.

Per tutte le azioni, i consorzi devono coinvolgere le parti interessate (ad esempio, imprese, autorità pubbliche, organizzazioni della società civile) e gli attori del mercato che si impegnano ad adottare/attuare i risultati. La complessità di queste sfide e dei relativi ostacoli all’adozione da parte del mercato può richiedere approcci multidisciplinari, che richiedono il contributo delle scienze sociali e umane. Se pertinenti, le specificità locali e regionali, gli aspetti socio-economici, di genere, spaziali e ambientali saranno considerati in una prospettiva di ciclo di vita.

Le proposte sono incoraggiate a considerare l’accettabilità sociale attraverso la valutazione degli impatti ambientali, economici e sociali associati allo sviluppo di queste energie rinnovabili e attraverso un adeguato coinvolgimento delle parti interessate nei processi decisionali.

Questo argomento richiede il contributo efficace delle discipline SSH e il coinvolgimento di esperti SSH, istituzioni e l’inclusione di competenze SSH rilevanti, al fine di produrre effetti significativi e significativi per la comprensione e la risoluzione delle barriere sociali all’adozione di sistemi di energia rinnovabile.

Ove pertinente, le proposte dovranno valutare anche i quadri giuridici, istituzionali e politici a livello locale, nazionale ed europeo ed esaminare come, perché e in quali condizioni questi potrebbero fungere da ostacolo o da stimolo.

 

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ

 

 

Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di Paesi terzi non associati o di organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee) può partecipare (indipendentemente dal fatto che sia idoneo o meno al finanziamento), a condizione che siano state soddisfatte le condizioni stabilite dal regolamento Horizon Europe e qualsiasi altra condizione stabilita nel tema specifico del bando. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica costituita e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto privo di personalità giuridica.

. I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la domanda, per ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, durante la fase di preparazione della sovvenzione, verrà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrino il loro status giuridico e la loro origine. Un PIC convalidato non è un prerequisito per presentare una domanda.

 

CONTRIBUTO FINANZIARIO

 

 

Contributo UE previsto per progetto La Commissione ritiene che un contributo UE di circa 2,00 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi.

Bilancio indicativo

Il budget totale indicativo per il tema è di 8,00 milioni di euro.

Tipo di azione Azioni di coordinamento e supporto

 

SCADENZA

 

21 gennaio 2025 17:00:00 ora di Bruxelles
ULTERIORI INFORMAZIONI wp-8-clima-energia-e-mobilità_orizzonte-2023-2024_it.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles