Finanziamento a fondo perduto per incentivare la produzione e la distribuzione di spettacoli e sostenere la programmazione delle sedi di spettacolo sul territorio

30 Giugno 2023

Titolo

Progetto Next – LINEE A, B e C – Laboratorio delle idee per la produzione e programmazione dello spettacolo lombardo – Finanziamento a fondo perduto per incentivare la produzione e la distribuzione di spettacoli e sostenere la programmazione delle sedi di spettacolo sul territorio. Edizione 2023/2024

Ente finanziatore

Regione Lombardia

Obiettivi ed impatto attesi

Il progetto “Next – Laboratorio delle idee per la produzione e programmazione dello spettacolo lombardo – Edizione 2022/2023” è promosso dall’Assessorato alle Autonomia e Cultura della Regione Lombardia con la collaborazione di AGIS Lombarda, con l’obiettivo di incentivare la produzione e la distribuzione di spettacoli e sostenere la programmazione delle sedi di spettacolo sul territorio

La manifestazione è realizzata dalla D.G. Autonomia e Cultura e l’organizzazione è affidata ad AGIS Lombarda in qualità di ente attuatore. Nell’ambito dell’accordo di collaborazione per il biennio 2022/2023, Fondazione Cariplo contribuirà economicamente all’iniziativa.

Si intende pertanto sostenere la nuova edizione con gli obiettivi di:

sostenere la produzione di spettacoli dal vivo (prosa, teatro per l’infanzia e la gioventù, danza, multidisciplinare e circo contemporaneo);

incentivare la distribuzione di produzioni di spettacoli dal vivo sul territorio lombardo, promuovendo occasioni di contatto tra le compagnie e i programmatori;

dare visibilità alle produzioni di spettacolo sia attraverso l’organizzazione della vetrina dal vivo alla presenza di operatori regionali e nazionali, sia tramite lo sviluppo della piattaforma on line che possa diventare un catalogo facilmente consultabile con tutti gli spettacoli finanziati negli anni da NEXT, pensato come strumento che metta in dialogo le compagnie e i soggetti programmatori;

sostenere le sedi di spettacolo dal vivo e cinema presenti sul territorio lombardo che offrono una programmazione di qualità e rivolta, in particolare, ai giovani e alle famiglie, riconoscendone il ruolo di presidio culturale;

promuovere la programmazione di spettacoli dal vivo e cinema sul territorio al fine di favorire il riavvicinamento del pubblico alla fruizione culturale e i processi di riaggregazione sociale anche a seguito dell’emergenza epidemiologica da covid- 19.

L’edizione 2022/2023 del progetto Next si realizzerà secondo le seguenti linee e con lo sviluppo temporale sulle due annualità:

LINEA A: Vetrina delle produzioni di prosa, danza&multidisciplinare e circo contemporaneo che si svolgerà lunedì 24 e martedì 25 ottobre 2022 presso le multisale del Teatro Franco Parenti, Teatro Elfo Puccini e DanceHaus più Milano

LINEA B: Sostegno alla produzione del teatro per l’infanzia e la gioventù

LINEA C: Circuitazione nazionale di spettacoli di prosa teatrale prodotti da giovani compagnie under 35 in collaborazione con i Teatri e Circuiti regionali multidisciplinari riconosciuti dal MIC, Festival, particolarmente attenti alla valorizzazione della nuova scena contemporanea

LINEA D: Promozione degli spettacoli di prosa, teatro per l’infanzia e la gioventù, danza, circo contemporaneo e multidisciplinare per la circuitazione sul territorio lombardo, attraverso la realizzazione di un catalogo

LINEA E: Sostegno alle sedi di spettacolo per la programmazione sul territorio lombardo di prosa, teatro per l’infanzia e la gioventù, danza, circo contemporaneo e multidisciplinare

LINEA F: Sostegno alle sale cinematografiche per la programmazione sul territorio lombardo

Criteri di eleggibilità

Saranno individuati soggetti, che risultino in possesso dei seguenti requisiti, generali e specifici a seconda della linea a cui si partecipa.

requisiti generali sono i seguenti:

  • essere organismi di produzione professionali legalmente costituiti (atto costitutivo e statuto) ed essere in possesso di Partita IVA;

  • avere sede legale in Lombardia;

  • essere in possesso di agibilità INPS in corso di validità e con titolarità dei permessi SIAE;

  • essere in regola con le contribuzioni fiscali e previdenziali e ottemperante gli obblighi dei CCNL;

  • non avere previsione di finalità di lucro oppure avere l’obbligo di reinvestire gli utili nell’attività, come previsto nello statuto o nell’atto costitutivo;

  • aver realizzato le nuove produzioni presentate nelle precedenti edizioni 2012, 2013, 2014, 2015, 2016, 2017,2018, 2019 e 2020 di Next e aver correttamente fornito i dati relativi alla circuitazione degli spettacoli (solo per le compagnie che sono state selezionate nelle citate edizioni);

  • aver realizzato le produzioni presentate nell’edizione 2021 o essersi impegnati a realizzarle secondo le tempistiche e le modalità comunicate dagli uffici regionali (solo per le compagnie che sono state selezionate nella citata edizione).

Contributo finanziario

Dotazione finanziaria La dotazione dell’invito è pari complessivamente a € 322.000,00 che potrà essere integrata con un contributo specifico di Fondazione Cariplo da definire per la nuova edizione, di cui:

Per la linea A: € 215.000,00 di cui € 175.000,00 per il settore prosa e € 40.000,00 per il settore danza&multidisciplinare e circo contemporaneo;

Per la linea B: € 60.000,00

Per la linea C: € 47.000,00

Caratteristiche generali dell’agevolazione A tutti i soggetti selezionati per le linee A, B e C verrà riconosciuto un rimborso spese

  • LINEA A Nell’ambito della linea A il rimborso spese, quale quota per l’allestimento della nuova produzione o il riallestimento dello spettacolo, sarà erogato a fronte di emissione di fattura da un minimo di € 3.000,00 (IVA inclusa) ad un massimo di € 17.000,00 (IVA inclusa), a seguito della presentazione della proposta di progetto in una delle giornate della vetrina individuate. Il procedimento di definizione dei rimborsi spesa si concluderà entro 30 giorni decorrenti dalla data di realizzazione della vetrina.

  • LINEA B Nell’ambito della linea B il rimborso spese, quale quota per il riallestimento dello spettacolo, sarà erogato a fronte di emissione di fattura, da un minimo di € 3.000,00 (IVA inclusa) ad un massimo di € 10.000,00 (IVA inclusa). Il procedimento di definizione dei rimborsi spesa si concluderà entro 30 giorni dalla selezione delle proposte.

  • LINEA C Nell’ambito della linea C ai soggetti selezionati verrà riconosciuto, a fronte di emissione di fattura, un rimborso complessivo, a fronte della circuitazione dello spettacolo nella programmazione nel corso del 2023 dei Teatri e Circuiti regionali multidisciplinari riconosciuti dal MIC, Festival, che aderiranno alla presente edizione di Next. Il rimborso sarà da considerarsi omnicomprensivo (cachet, spese di trasferta, scheda tecnica su piazza) e verrà corrisposto in due tranche: – un acconto fisso di € 3.000,00 (IVA inclusa); – a saldo, un importo variabile a seconda delle caratteristiche dello spettacolo e delle repliche effettuate. La quota a replica potrà variare da un minimo di € 1.000,00 (IVA inclusa) fino ad un massimo di € 4.000,00 (IVA inclusa). Il procedimento di definizione dei rimborsi spesa si concluderà per la linea C entro 30 giorni dalla selezione delle proposte

Scadenza

Domande dal: 06/07/2022 , ore 10:00

Scade il: 15/09/2022 , ore 16:30

Ulteriori informazioni

NEXT – LABORATORIO DELLE IDEE PER LA PRODUZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLO SPETTACOLO LOMBARDO – EDIZIONE 2022-2023” – LINEE A, B, C e D | Bandi online (regione.lombardia.it)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles