HORIZON-CL2-2024-HERITAGE-01-04: Il patrimonio culturale e artistico europeo: promuovere i nostri valori in patria e all’estero

15 Settembre 2023
Titolo HORIZON-CL2-2024-HERITAGE-01-04: Il patrimonio culturale e artistico europeo: promuovere i nostri valori in patria e all’estero
Ente finanziatore Commissione europea

Programma Horizon Europe

Settore di riferimento La cultura
Obiettivi ed impatto attesi I progetti devono contribuire a tutti i seguenti risultati attesi:

·       Aumentare ulteriormente la visibilità e l’accesso alle arti e alla cultura europee a livello internazionale.

·       Sviluppare e testare soluzioni pilota basate su un modello che consenta la cooperazione tra i livelli locale, nazionale ed europeo e stabilire alleanze strategiche tra i settori artistici e culturali e con altri settori.

·       Valutare l’efficacia delle buone pratiche, dei programmi e delle politiche che promuovono le priorità, la cultura e i valori fondamentali dell’UE all’estero.

·       Rafforzare la presenza dell’ICC nel mondo promuovendo le arti europee a livello internazionale.

Ambito di applicazione:

L’Unione europea dovrebbe sforzarsi di utilizzare le sue risorse culturali e creative per affermare meglio la propria influenza nel mondo. Le arti possono svolgere un ruolo importante nella costruzione dell’immagine contemporanea dell’UE, aumentando la visibilità dell’identità europea, del patrimonio culturale e della promozione dei suoi valori. Oltre ai benefici culturali, la maggiore visibilità delle arti e della cultura europee all’estero può favorire uno sviluppo e una crescita locale, regionale e nazionale sostenibile e inclusiva, compresa la crescita delle industrie culturali e creative (ICC), influenzando al contempo i Paesi al di fuori dell’UE su importanti questioni sociali, come la protezione dell’ambiente, la pace e la sicurezza, la migrazione, l’uguaglianza di genere, la giustizia o la libertà di espressione.

Tuttavia, quando si tratta di presentare le arti e la cultura tradizionali europee all’estero, manca ancora la cooperazione tra il livello nazionale e quello europeo. Anche se ci sono molte ricerche finanziate sui benefici delle arti e della cultura europee e sui modi per aumentarne la visibilità, l’UE non ha ancora una visione e un approccio allineati su come promuovere i valori e le identità europee attraverso le arti e raggiungere obiettivi comuni a nome dell’UE.

L’obiettivo di questa proposta di innovazione è quello di testare le pratiche e le politiche esistenti che consentono alle arti e alla cultura di promuovere i valori e le identità europee al di fuori dell’Europa, permettendo alle persone di sperimentare le arti, la cultura e le tradizioni europee sia nei loro ambienti e contesti originali che visitando i ricchi paesaggi culturali europei. L’obiettivo è anche quello di identificare le potenziali barriere esistenti e proporre un modello misto di cooperazione che tenga conto della partecipazione a livello locale, nazionale e regionale e del coordinamento di diversi settori e stakeholder. In questa analisi si deve considerare la presenza delle industrie culturali e creative (ICC).

Basandosi sui dati esistenti, compresi i progetti finanziati nell’ambito del tema HORIZON-CL2-2022-HERITAGE-01-02, le proposte devono individuare pratiche, politiche e programmi creativi che mirano ad aumentare l’attrattiva delle arti europee (comprese le arti digitali) e della cultura all’estero. Dovranno raccogliere buone pratiche innovative sviluppate a livello europeo e nazionale e sviluppare progetti pilota su piccola scala che ne verifichino l’efficacia. Le proposte devono identificare e analizzare le barriere, le carenze e le esigenze delle politiche e delle pratiche esistenti e proporre raccomandazioni politiche per il loro miglioramento.

In questo contesto, le proposte dovrebbero anche analizzare in che misura le pratiche e le politiche esistenti incoraggiano il coordinamento tra i Paesi e tra gli organismi a livello regionale e locale, nonché il ruolo e il sostegno dell’UE alla cooperazione e all’armonizzazione delle azioni degli Stati membri, per quanto riguarda la promozione delle arti europee all’estero.

Le proposte possono anche esaminare i potenziali impatti delle nuove normative sul settore artistico, tra cui la direttiva sul diritto d’autore adottata nel marzo 2019, e valutarne l’efficacia per quanto riguarda l’accesso internazionale alle opere d’arte e alle arti dello spettacolo europee.

Le proposte devono proporre soluzioni politiche pilota basate su un modello misto che consenta la cooperazione a livello locale, nazionale ed europeo, una migliore collaborazione tra i settori artistici e le industrie culturali e creative e la creazione di alleanze strategiche con altri settori.

Il modello misto proposto dovrebbe essere sviluppato e testato in partenariati ampi e diversificati di soggetti interessati. Le proposte dovrebbero sviluppare raccomandazioni politiche per integrare questo modello misto innovativo nelle politiche artistiche.

 

Criteri di eleggibilità  
Contributo finanziario

 

Contributo UE previsto per progetto La Commissione ritiene che un contributo UE compreso tra 3 e 4 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi. Budget indicativo Il budget totale indicativo per il tema è di 13,00 milioni di euro.

I costi ammissibili assumeranno la forma di un importo forfettario come definito nella decisione del 7 luglio 2021 che autorizza l’uso di contributi forfettari nell’ambito del programma Horizon Europe – il programma quadro per la ricerca e l’innovazione (2021-2027) – e nelle azioni del programma di ricerca e formazione della Comunità europea dell’energia atomica (2021-2025).

Scadenza

 

Data di scadenza

07 febbraio 2024 17:00:00 ora di Bruxelles

 

Ulteriori informazioni wp-5-cultura-creatività-e-società-inclusive_orizzonte-2023-2024_it.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles