HORIZON-CL4-2024-DATA-01-05: Creazione di piattaforme, standardizzazione e up-scaling di soluzioni ‘Cloud-Edge-IoT’ (Attività orizzontali – CSA)

30 Novembre 2023
Titolo HORIZON-CL4-2024-DATA-01-05: Creazione di piattaforme, standardizzazione e up-scaling di soluzioni ‘Cloud-Edge-IoT’ (Attività orizzontali – CSA)

 

HORIZON-CL4-2024-DATA-01-05: Platform Building, standardisation and Up-scaling of the ‘Cloud-Edge-IoT’ Solutions (Horizontal Activities – CSA)

Ente finanziatore Commissione europea

Programma Horizon Europe

Settore di riferimento Digitalizzazione
Obiettivi ed impatto attesi I progetti devono contribuire ai seguenti risultati:

·       Sostenere la Commissione e il collegio elettorale nel coordinamento del portafoglio di proposte, in particolare quelle derivanti da HORIZON-CL4-2024-DATA-03, e garantire uno sfruttamento coerente dei risultati.

·       L’allineamento con le iniziative nazionali o regionali creerà un ecosistema di innovazione in espansione, ancorato ai contesti locali in tutta Europa.

·       Sostenere un ecosistema emergente open edge che comprenda midcaps, PMI e start-up, fondamentale per la creazione di una catena di approvvigionamento europea matura.

·       I risultati dovrebbero accelerare l’adozione di nuove tecnologie avanzate nei settori più importanti per l’economia e la competitività dell’Europa, nonché l’analisi di aspetti trasversali come gli standard aperti, i framework open-source, la conformità dei dati, la sicurezza e le sinergie tra i settori.

Ambito di applicazione:

Le azioni CSA forniscono coerenza e collegamenti tra i progetti pilota e li completano affrontando sfide orizzontali di importanza critica per l’adozione dell’edge computing sulla scala prevista. Sostenere l’attuazione del programma tra i progetti e i temi dell’area Cloud-Edge-IoT, in particolare promuovere il consenso sull’interoperabilità e gli standard, nonché la creazione di ecosistemi all’interno e tra i settori verticali, un impatto ambientale e verde. Il CSA dovrebbe garantire un’interazione efficiente tra i vari elementi dell’informatica, della connettività di rete, dell’intelligenza artificiale e dell’apprendimento, ecc.

Ci si aspetta una strategia di comunicazione fertile per un coinvolgimento più ampio delle parti interessate. Le attività concrete dovrebbero comprendere lo scouting delle tendenze, l’analisi del portafoglio, una serie di workshop partecipativi, l’analisi dei casi aziendali emergenti, l’accelerazione dell’adozione delle tecnologie e la promozione di bandi aperti, soprattutto per le PMI e le midcap.

Migliore collaborazione internazionale con regioni partner fidate, garantendo un livello minimo di interoperabilità e portabilità, favorendo così la concorrenza nel mercato dei servizi cloud/edge per l’industria europea del cloud/edge e del software e facilitando l’accesso dell’Europa ai mercati esteri.

Le attività di ricerca multidisciplinari devono affrontare tutti i seguenti temi:

·       Le proposte devono coinvolgere competenze adeguate nel campo delle scienze sociali e umanistiche (SSH), in particolare in relazione alla conservazione della privacy e alla sicurezza ai margini.

·       Le attività devono basarsi sugli standard esistenti o contribuire alla standardizzazione. Si dovrebbe affrontare il tema dell’interoperabilità per la condivisione dei dati.

·       I progetti devono basarsi su progetti esistenti o cercare di collaborare con essi e sviluppare sinergie con altre iniziative, programmi di finanziamento e piattaforme europee, nazionali o regionali; ad esempio KDT JU – esplorare i collegamenti con INSIDE ed EPOSS, in particolare sui sistemi cyber-fisici e sull’integrazione dei sistemi intelligenti.

In questo tema l’integrazione della dimensione di genere (analisi del sesso e del genere) nei contenuti della ricerca e dell’innovazione non è un requisito obbligatorio.

 

Criteri di eleggibilità Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di Paesi terzi non associati o di organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee4 ) è ammesso a partecipare (indipendentemente dal fatto che sia ammissibile o meno al finanziamento), a condizione che siano state soddisfatte le condizioni stabilite dal regolamento Horizon Europe e qualsiasi altra condizione stabilita nel tema specifico del bando. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica costituita e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto privo di personalità giuridica. I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la domanda, per ottenere un codice di identificazione dei partecipanti (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, durante la fase di preparazione della sovvenzione, verrà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrino il loro status giuridico e la loro origine. Un PIC convalidato non è un prerequisito per presentare una domanda.
Contributo finanziario

 

Contributo UE previsto per progetto

La Commissione ritiene che un contributo dell’UE di 2,00 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi.

Bilancio indicativo

Il budget totale indicativo per il tema è di 2,00 milioni di euro.

Tipo di azione: Azioni di coordinamento e di sostegno

Scadenza

 

19 marzo 2024 17:00:00 ora di Bruxelles
Ulteriori informazioni wp-7-digital-industry-and-space_horizon-2023-2024_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles