HORIZON-CL5-2023-D3-03-07: Digital solutions for defining synergies in international renewable energy value chains Soluzioni digitali per definire le sinergie nelle catene di valore internazionali delle energie rinnovabili

30 Giugno 2023
TitoloHORIZON-CL5-2023-D3-03-07: Digital solutions for defining synergies in international renewable energy value chains

Soluzioni digitali per definire le sinergie nelle catene di valore internazionali delle energie rinnovabili

Ente finanziatoreCommissione europea

Programma Horizon Europe

Settore di riferimentoDigitalizzazione
Obiettivi ed impatto attesiRisultati attesi:

I risultati del progetto dovrebbero contribuire ad alcuni dei seguenti risultati attesi:

 

Promuovere le basi scientifiche europee e globali, la leadership europea e il ruolo globale nel settore delle energie rinnovabili, dei combustibili rinnovabili e delle relative catene di valore energetico, creando al contempo prove per la definizione delle politiche attraverso lo sviluppo di nuove soluzioni digitali.

Fornire soluzioni digitali innovative per promuovere l’aumento della quota globale di energia rinnovabile.

Rafforzare la base scientifica europea attraverso la collaborazione internazionale, aumentando il potenziale di esportazione delle tecnologie europee per le energie rinnovabili e garantendo le priorità politiche nel contesto delle catene di valore dell’energia globale sostenibile.

Migliorare l’affidabilità dei componenti del sistema, funzioni avanzate e automatizzate per l’analisi dei dati, la diagnosi e il rilevamento dei guasti, la previsione e i quadri di controllo predittivi del modello, i servizi ausiliari per la stabilità della rete; la pianificazione della manutenzione e/o il reporting.

Ambito:

Sviluppo di nuove soluzioni di monitoraggio e/o simulazione in tempo reale e con dati aperti (ad esempio, compresi i gemelli digitali) per la produzione e il consumo di energia sostenibile, la modellazione predittiva e l’intelligenza artificiale per l’analisi delle catene di valore internazionali dell’energia rinnovabile e per un processo decisionale allineato a livello internazionale, in collaborazione con partner internazionali dei Paesi della Missione Innovazione. Per garantire l’affidabilità, l’ampia adozione da parte delle comunità di utenti e il supporto ai responsabili politici dell’UE, le azioni dovrebbero promuovere i più alti standard di trasparenza e apertura, andando ben oltre la documentazione ed estendendosi ad aspetti quali le ipotesi, i modelli e i dati relativi alle energie rinnovabili e ai combustibili.

 

L’argomento attuale è una ripubblicazione modificata dell’argomento HORIZON-CL5-2022-D3-02-01 che è stato cancellato.

 

Condizioni specifiche dell’argomento:

Si prevede che le attività raggiungano il TRL 5 entro la fine del progetto – vedi Allegato generale B.

Criteri di eleggibilitàQualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di Paesi terzi non associati o di organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee ) è ammesso a partecipare (indipendentemente dal fatto che sia ammissibile o meno al finanziamento), a condizione che siano state soddisfatte le condizioni stabilite dal regolamento Horizon Europe e qualsiasi altra condizione stabilita nel tema specifico del bando. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica costituita e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto privo di personalità giuridica . I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la domanda, per ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio centrale di convalida prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, durante la fase di preparazione della sovvenzione, verrà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrino il loro status giuridico e la loro origine. Un PIC convalidato non è un prerequisito per presentare una domanda.

 

 

 

Si applicano le seguenti eccezioni: Se i progetti utilizzano dati e servizi di osservazione della terra, posizionamento, navigazione e/o tempistica correlati basati su satelliti, i beneficiari devono utilizzare Copernicus e/o Galileo/EGNOS (possono essere utilizzati anche altri dati e servizi). Il consorzio deve includere, come partner associato o beneficiario, almeno un’entità legale con sede in un Paese di innovazione della missione183 , che non sia uno Stato membro o un Paese associato.

Contributo finanziario

 

Contributo UE previsto per progetto La Commissione stima che un contributo UE di circa 3,00 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi. Budget indicativo Il budget totale indicativo per il tema è di 6,00 milioni di euro. Tipo di azione Azioni di ricerca e innovazione
Scadenza

 

10 ottobre 2023
Ulteriori informazioniwp-8-climate-energy-and-mobility_horizon-2023-2024_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

 

 

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles