LA COMMISSIONE CI DÀ RAGIONE RIGUARDO AL PROGETTO DELLA FUNIVA DI FORTE BEGATO

8 Dicembre 2023

Vi ricordate il caso dell’ASSURDO progetto della funivia di Forte Begato a #Genova? Alcune settimane fa avevo presentato un’interrogazione scritta alla Commissione europea, perché secondo noi violava alcune norme comunitarie (a questo link i dettagli: https://www.facebook.com/photo/?fbid=856575055836971&set=a.484166623077818)

Ebbene, la Commissione ha risposto e ci dà RAGIONE. I tecnici dell’istituzione fanno riferimento alla Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) come di uno strumento OBBLIGATORIO quando i progetti hanno effetti significativi sull’ambiente, come nel caso della funivia di Forte Begato.

Noi lo abbiamo sempre sostenuto con forza: la mancanza di una VIA per un progetto di tale scala è allarmante. È fondamentale garantire che ogni progetto infrastrutturale di questa natura sia sottoposto a un’analisi approfondita per valutare i suoi effetti sia sull’ambiente, che sulla comunità locale. E ricordo anche quanto controproducente cercare scorciatoie: questo perché gli eventuali contenziosi hanno costi per le casse pubbliche, e quindi per i cittadini.

Pensate che nei piani la funivia assorbirà oltre il 60% delle risorse, svilendo la stessa azione di ristrutturazione dei forti. Siamo di fronte a un progetto assurdo, privo di una visione d’insieme!

In attesa di ulteriori chiarimenti, continueremo a sollevare la questione a livello europeo. È essenziale che la salute e la sicurezza dei nostri cittadini e la tutela dell’ambiente siano messe al primo posto in ogni decisione.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles