LIFE-2023-STRAT-ENV-SIP-two-stage – Progetti strategici integrati – Ambiente LIFE-2023-STRAT-ENV-SIP-two-stage – Strategic Integrated Projects – Environment

30 Giugno 2023
Titolo LIFE-2023-STRAT-ENV-SIP-two-stage – Progetti strategici integrati – Ambiente

LIFE-2023-STRAT-ENV-SIP-two-stage – Strategic Integrated Projects – Environment

Ente finanziatore Commissione europea

Programma Life

Settore di riferimento AMBIENTE
Obiettivi ed impatto attesi I candidati devono puntare all’attuazione di uno dei seguenti piani/strategie:

1) Economia circolare: Piani d’azione nazionali o regionali per l’economia circolare, strategie, tabelle di marcia o simili, ufficialmente approvati, che includano azioni o obiettivi specifici e misurabili, con una chiara tempistica e che siano in linea o complementari agli obiettivi del Piano d’azione dell’UE per l’economia circolare.

2) Rifiuti: Piani nazionali e regionali di gestione dei rifiuti (WMP) ai sensi dell’articolo 28 della Direttiva quadro sui rifiuti e/o Programmi di prevenzione dei rifiuti (WPP) come richiesto dall’articolo 29 della Direttiva quadro sui rifiuti.

3) Acqua: Piani di gestione dei bacini idrografici (RBMP) ai sensi dell’Allegato VII della Direttiva quadro sulle acque, Piani di gestione del rischio di alluvioni (FRMP) ai sensi della Direttiva sulle alluvioni o Strategie marine ai sensi della Direttiva quadro sulla strategia marina.

4) Aria: Piani per la qualità dell’aria ai sensi della direttiva sulla qualità dell’aria o Programmi nazionali di controllo dell’inquinamento atmosferico (NAPCP) ai sensi della direttiva sui limiti nazionali di emissione.

 

SIP per l’economia circolare: Questi SIP devono essere concepiti per sostenere l’applicazione, lo sviluppo, la sperimentazione e la dimostrazione di approcci integrati per l’attuazione di piani d’azione nazionali o regionali per l’economia circolare, strategie, tabelle di marcia o simili.

Tali Piani o Strategie saranno considerati ammissibili per questo tema del SIP a condizione che: – siano ufficialmente approvati, – includano azioni o obiettivi specifici e misurabili, con una chiara tempistica e – siano in linea o complementari agli obiettivi del Piano d’azione dell’UE per l’economia circolare. Verrà valutata la misura in cui ogni proposta contribuisce a uno o più obiettivi generali e specifici di LIFE, come indicato nell’articolo 3 del regolamento LIFE e nella sezione 2.2 del programma di lavoro pluriennale LIFE 2021-2024.

 

 

Impatto previsto dei SIP

– Entro la fine del progetto: contributo almeno sostanziale all’attuazione del piano/strategia/piano d’azione mirato e meccanismi stabiliti per garantire la piena attuazione del piano/strategia/piano d’azione.

– Dopo il progetto (3-5 anni dopo): catalizzare la piena attuazione del piano/strategia/piano d’azione mirato. Bando: LIFE-2023-STRAT-due fasi

– Progetti integrati strategici (SIP) Nella fase 2 (proposta completa), i richiedenti devono esaminare gli indicatori pertinenti (KPI) nella Parte C della domanda di sovvenzione elettronica e completarli con l’impatto stimato del progetto. I dati della Parte C devono essere coerenti con la descrizione degli impatti della sezione 2 della Parte B del Modulo di domanda. Nel caso in cui la Parte C non includa indicatori di impatto importanti per il vostro progetto (ad esempio: riduzione delle emissioni di NOx nel caso di progetti sulla qualità dell’aria), dovrete utilizzare l’indicatore “Altri KPI specifici del progetto” nella Parte C e fornire una descrizione pertinente di tali indicatori nella sezione 2 della Parte B del Modulo di domanda. Se pertinente, i progetti devono caricare un file GIS (Geographic Information System) e i dati associati dell’area geografica specifica in cui si è svolto l’intervento come deliverable della relazione finale. Questa mappa dovrebbe consentire di visualizzare spazialmente l’impatto già riportato nel database KPI. Il formato specifico e i requisiti tecnici dei file GIS saranno forniti ai progetti sostenuti durante la loro attuazione. Informazioni più dettagliate sui KPI saranno richieste durante l’attuazione del progetto.

Criteri di eleggibilità Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari e soggetti collegati) devono: − essere soggetti giuridici (enti pubblici o privati) − essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, vale a dire: − Stati membri dell’UE (compresi i paesi e territori d’oltremare (PTOM)) − paesi terzi: − paesi del SEE elencati e paesi associati al programma LIFE o paesi che sono in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione (paesi partecipanti)23. − (EN) Il coordinatore deve essere stabilito in un paese beneficiario potenziale. I beneficiari e le entità affiliate devono registrarsi nel registro dei partecipanti — prima di presentare la proposta — e dovranno essere convalidati dal servizio centrale di convalida (convalida REA). Per la convalida, verrà richiesto loro di caricare documenti che dimostrino lo status giuridico e l’origine. Altri enti possono partecipare ad altri ruoli consortili, come partner associati, subappaltatori, terzi che forniscono contributi in natura, ecc.
Contributo finanziario

 

Tasso di finanziamento

Progetti strategici integrati (SIP) — tasso di finanziamento massimo del 60%.

Budget per la call 58,20 milioni di EUR

Range indicativo del budget del progetto10-30 milioni di EUR

Numero indicativo di progetti da finanziare3 – 4 progetti

Durata indicativa prevista del progetto60 – 120 mesi

Scadenza

 

Fase 1 05 settembre 2023 17:00:00 ora di Bruxelles

Full proposal 05 marzo 2024 17:00:00 ora di Bruxelles

Ulteriori informazioni call-fiche_life-2023-strat-two-stage_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles