MISURE DI CONCEZIONE ERASMUS MUNDUS

15 Dicembre 2023
Titolo MISURE DI CONCEZIONE ERASMUS MUNDUS

Erasmus Mundus Design Measures

ID: ERASMUS-EDU-2024-EMJM-DESIGN

Ente finanziatore Commissione europea

Programma Erasmus Plus

Settore di riferimento Istruzione
Obiettivi ed impatto attesi Le misure di concezione Erasmus Mundus dovrebbero rafforzare le capacità delle università di modernizzare e internazionalizzare i propri programmi di studio e le proprie pratiche di insegnamento, a mettere in comune le risorse e a far sì che i sistemi di istruzione superiore sviluppino meccanismi comuni relativi alla garanzia della qualità, all’accreditamento e al riconoscimento dei titoli di studio e dei crediti. Il sostegno intende anche esplorare e sfruttare le opportunità offerte dall’approccio europeo all’assicurazione della qualità dei programmi congiunti. Dato l’elevato grado di collaborazione/integrazione tra gli istituti partecipanti, tali programmi transnazionali integrati dovrebbero contribuire all’integrazione e all’internazionalizzazione dello Spazio europeo dell’istruzione superiore (SEIS).

 

L’obiettivo principale delle misure di concezione Erasmus Mundus è incoraggiare lo sviluppo di programmi di studio transnazionali e integrati per master nuovi, innovativi e di livello elevato. Tali misure di concezione dovrebbero coinvolgere a) gli Stati membri dell’UE e i paesi terzi associati al programma e/o b) gli istituti di questi paesi e/o c) le aree tematiche sottorappresentati in Erasmus Mundus (cfr. il catalogo Erasmus Mundus)268 . I beneficiari dovrebbero presentare un livello di istruzione corrispondente al livello 7 della classificazione internazionale standard dell’istruzione ISCED 2011

Criteri di eleggibilità Per essere ammessi, i richiedenti devono:

– essere entità giuridiche (enti pubblici o privati);

– essere istituti di istruzione superiore (IIS) stabiliti in uno dei paesi ammissibili, vale a dire uno Stato membro dell’UE o un paese terzo associato al programma o un paese terzo ammissibile non associato al programma. Eccezione:

le organizzazioni della Bielorussia (regione 2) e della Federazione russa (regione 4) non possono partecipare a questa azione.

 

Gli IIS stabiliti in uno Stato membro dell’UE o in un paese terzo associato al programma devono essere titolari di una carta Erasmus per l’istruzione superiore (CEIS). Gli IIS di paesi terzi non associati al programma non devono essere titolari della CEIS, ma dovranno accettarne i principi

Contributo finanziario

 

Il finanziamento di questa azione avverrà su base forfettaria. La sovvenzione UE per progetto è la seguente: 60 000 EUR. Il contributo finanziario forfettario coprirà i costi direttamente legati alle attività necessarie per l’istituzione del nuovo programma di master, ad esempio riunioni e conferenze, studi/indagini, processo di accreditamento/valutazione ecc. Il contributo può essere utilizzato anche per coprire i costi del personale, le spese di viaggio e di alloggio, i costi amministrativi e le attività in subappalto, se pertinenti all’attuazione delle misure di concezione Erasmus Mundus. I parametri della sovvenzione saranno fissati nella convenzione di sovvenzione. Per il pagamento finale della sovvenzione, i beneficiari dovranno dimostrare che le attività e i risultati previsti nella loro domanda sono stati portati a termine in modo completo e soddisfacente. Maggiori dettagli sono descritti nel modello di convenzione di sovvenzione disponibile nel portale “Funding and Tender Opportunities” (FTOP).
Scadenza

 

I richiedenti devono presentare la domanda di sovvenzione entro il 15 febbraio alle 17:00:00 (ora di Bruxelles).
Ulteriori informazioni Erasmus+ Programme Guide 2024 (Version 1) | Erasmus+ (europa.eu)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles