New European Bauhaus Prizes 2024

15 Ottobre 2023
Titolo New European Bauhaus Prizes 2024
Ente finanziatore Commissione europea

 

Settore di riferimento Sviluppo urbano
Obiettivi ed impatto attesi Il New European Bauhaus (NEB) è un’iniziativa creativa e interdisciplinare che collega il Green Deal europeo ai nostri spazi ed esperienze di vita. Invita tutti gli europei a immaginare e costruire insieme un futuro sostenibile e inclusivo che sia bello per i nostri occhi, le nostre menti e le nostre anime.

 

Creando ponti tra diversi contesti, attraversando le discipline e basandosi sulla partecipazione a tutti i livelli, il Nuovo Bauhaus Europeo ispira un movimento per facilitare e guidare la trasformazione delle nostre società secondo tre valori inseparabili:

· sostenibilità, dagli obiettivi climatici alla circolarità, all’inquinamento zero e alla biodiversità.

· inclusione, dalla valorizzazione della diversità, alla garanzia di accessibilità e convenienza economica

· estetica e qualità dell’esperienza per le persone, attraverso il design e i benefici culturali Le nuove soluzioni Bauhaus europee incarnano questi valori in azioni che combinano dimensioni locali, europee e globali e sfruttano il potenziale degli approcci partecipativi e transdisciplinari.

Il coinvolgimento degli stakeholder locali nella co-creazione di progetti NEB è al centro dell’iniziativa New European Bauhaus. L’iniziativa è stata lanciata dalla Commissione europea nel 2020 e co-progettata con migliaia di persone e organizzazioni in tutta Europa e oltre. Da allora, la comunità del New European Bauhaus non ha mai smesso di crescere.

Per celebrare questo risultato e promuovere ulteriormente i valori della sostenibilità, dell’inclusione e dell’estetica, nel 2024 il New European Bauhaus Festival riunirà per la sua seconda edizione persone di ogni estrazione sociale per discutere e plasmare il nostro futuro.

Con il motto “Risorse per tutti”, dal 17 al 21 aprile, numerosi workshop, attività e dibattiti si svolgeranno a Bruxelles in contemporanea con eventi satellite in città di tutta l’UE. Il Festival ospiterà anche la cerimonia di premiazione dei Nuovi Premi Bauhaus Europei 2024, in cui si celebreranno i brillanti progetti e concetti di tutti i finalisti e si annunceranno i vincitori del concorso.

 

Come nelle ultime due edizioni, i Premi 2024 saranno assegnati in quattro categorie stabilite in base agli assi tematici di trasformazione che guidano la consegna del Nuovo Bauhaus Europeo:

· Riconnettersi con la natura

· Riacquistare il senso di appartenenza

· Dare priorità ai luoghi e alle persone che ne hanno piùbisogno

· Dare forma a un ecosistema industriale circolare e sostenere il pensiero del ciclo di vita

 

In ognuna delle quattro categorie, vengono istituiti due filoni di concorso paralleli:

· Settore A: “Nuovi campioni europei del Bauhaus” sarà dedicato a progetti esistenti e completati con risultati chiari e positivi.

· La sezione B: “New European Bauhaus Rising Stars” sarà dedicata a progetti presentati da giovani talenti di età non superiore ai 30 anni. I concept possono trovarsi in diverse fasi di sviluppo, da idee con un piano chiaro fino al livello di prototipo.

Criteri di eleggibilità Tutti i candidati ai Nuovi Premi Bauhaus Europei devono soddisfare i seguenti criteri:

1.    I candidati possono essere residenti nell’UE o non residenti nell’UE, purché i loro progetti e concetti siano realizzati nell’UE, nei Balcani occidentali o in Ucraina.

2.     Per il premio “Riconoscimento speciale allo sforzo di ricostruzione e ripresa dell’Ucraina”, si vedano le specifiche al punto 7.2. “Chiarimenti per il premio “Riconoscimento speciale all’impegno per la ricostruzione e la ripresa dell’Ucraina””.

3.    Si applicano regole speciali per alcuni soggetti (ad esempio i soggetti sottoposti a misure restrittive dell’UE ai sensi dell’articolo 29 del trattato sull’Unione europea (TUE) e dell’articolo 215 del trattato sul funzionamento dell’UE (TFUE)15 e i soggetti coperti dagli orientamenti della Commissione n. 2013/C 205/056 ). Tali soggetti non possono partecipare a nessun titolo.

4.    La domanda deve essere presentata da: a) Nel settore A: l’individuo o l’organizzazione (città o regione, finanziatore, organizzatore) che ha il diritto di rappresentare il progetto. b) Nel settore B: l’individuo o l’organizzazione che è l’autore del progetto. Se dietro il concetto ci sono più coautori che hanno partecipato alla sua progettazione/sviluppo, tutti gli autori devono essere elencati di conseguenza .

5.    Tutti i candidati di questo settore devono avere un’età non superiore ai 30 anni alla data di scadenza del bando, compresi tutti i rappresentanti dell’organizzazione coinvolti nella creazione del concetto dato.

6.    Il richiedente non deve trovarsi in una o più delle situazioni di esclusione previste dall’articolo 136 del regolamento finanziario.

7.    Il candidato si assume la responsabilità esclusiva in caso di reclamo relativo alle attività svolte nell’ambito del concorso.

8.    Deve essere indicato il nome del rappresentante legale.

Contributo finanziario

 

I vincitori e i secondi classificati riceveranno un premio in denaro di:

· 30.000 EUR per i vincitori dei Nuovi Campioni Europei Bauhaus (settore A)

· 15.000 EUR per i vincitori del New European Bauhaus Rising Stars (settore B)

· 20.000 EUR per i secondi classificati dei Nuovi Campioni Europei Bauhaus (Settore A)

· 10.000 EUR per i secondi classificati del New European Bauhaus Rising Stars (settore B)

· 30.000 euro per il vincitore del premio “Riconoscimento speciale allo sforzo di ricostruzione e recupero dell’Ucraina”.

· 15.000 euro per il secondo classificato del premio “Riconoscimento speciale allo sforzo di ricostruzione e recupero dell’Ucraina”.

 

Oltre a una somma di denaro, ogni vincitore e secondo classificato beneficerà di un pacchetto di comunicazione fornito dalla Commissione europea (ad esempio, promozione sui social media e sui siti web della Commissione europea, produzione di un breve video e supporto nella promozione dei progetti).

Scadenza

 

Il periodo di candidatura inizierà il 02 ottobre 2023 e terminerà il 10 novembre 2023 alle 19:00 CET.
Ulteriori informazioni IT.pdf (europa.eu)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles