In Europa per tutelare l'ItaliaUltime News

DISCREPANZE NELLA NORMATIVA SULLE COMUNITÀ ENERGETICHE
1 Febbraio 2024
DISCREPANZE NELLA NORMATIVA SULLE COMUNITÀ ENERGETICHE
La Commissione europea ha delineato proposte cruciali per il PNRR italiano, tra cui misure significative per le comunità energetiche. Tuttavia, emerge un’enorme incertezza dalla normativa: un paragrafo specifica che “la misura riguarda installazioni IN PARTICOLARE in Comuni con meno di 5000 abitanti”. L’avverbio “in particolare” lascerebbe intendere che di principio non sarebbero escluse quote minori...
AGRICOLTORI ABBANDONATI DA MELONI CHE PENSA ALLE CAVALLETTE
1 Febbraio 2024
AGRICOLTORI ABBANDONATI DA MELONI CHE PENSA ALLE CAVALLETTE
In queste ore, davanti al Parlamento europeo e alle altre istituzione UE, è in corso una protesta degli agricoltori provenienti da tutta Europa. E anche l’Italia ha le sue grandi colpe: il governo Meloni usa l’arma di distrazione di massa della lotta alle cavallette e agli insetti, come se davvero i problemi del mondo fossero...
IN DIFESA DELLE CIME BIANCHE, L’ULTIMO VALLONE SELVAGGIO
31 Gennaio 2024
IN DIFESA DELLE CIME BIANCHE, L’ULTIMO VALLONE SELVAGGIO
Oggi la collega Mariangela Danzì ha organizzato al Parlamento europeo un evento in difesa delle nostre Alpi, in particolare delle Cime Bianche, l’ULTIMO (e sottolineo ultimo) vallone selvaggio dell’area, su cui politici scriteriati vogliono fare sorgere un impianto funiviario per collegare le piste del Monte Rosa con quelle del Cervino. Questa è una causa che...
IL DIETROFRONT SUL MERCOSUR È UNA VITTORIA DEI CITTADINI
30 Gennaio 2024
IL DIETROFRONT SUL MERCOSUR È UNA VITTORIA DEI CITTADINI
Il dietrofront dell’Unione europea sul Mercosur è una vittoria per chi, come il Movimento 5 Stelle, denuncia da sempre trattati commerciali che calpestano l’agricoltura, le piccole e medie imprese e la salute dei cittadini, visto che nel Sud America vengono utilizzati tantissimi pesticidi vietati in Europa. Fanno sorridere tutti quei liberisti che oggi, per accaparrarsi...
APERTA UN’INDAGINE INTERNA SULL’ATTIVITÀ DELLE LOBBY AL PE
26 Gennaio 2024
APERTA UN’INDAGINE INTERNA SULL’ATTIVITÀ DELLE LOBBY AL PE
Ancora una figuraccia per molti rappresentanti del Parlamento europeo. A sottolineare quanto da noi denunciato in tempi non sospetti è un’inchiesta giornalistica di Politico, Mediapart e del Fatto Quotidiano in merito alle pressioni organizzate dalle lobby per influenzare la politica europea, in particolare per quanto avvenuto lo scorso novembre a margine del voto sul regolamento...
IL CASO DEL SUPERBONUS È EMBLEMATICO
24 Gennaio 2024
IL CASO DEL SUPERBONUS È EMBLEMATICO
Il caso del #Superbonus è emblematico della diversità d’approccio dell’Unione europea rispetto a quello del nostro governo. Da una parte abbiamo la Commissione, che ha lodato a più riprese il provvedimento analizzandolo dal punto di vista tecnico. Dall’altra, invece, c’è una maggioranza di centrodestra che ha detto “stop” con motivazioni prevalentemente ideologiche. Non possiamo esimerci...
W PIZZAUT!
23 Gennaio 2024
W PIZZAUT!
Dopo avere deliziato tanti palati nostrani, la pizza più buona della Galassia conosciuta è atterrata anche a Bruxelles! Ringrazio il gruppo dei Socialisti per avere organizzato questo bellissimo evento. E ringrazio doppiamente Nico #Acampora e tutti i ragazzi di #PizzAut per quanto stanno facendo e per le grandissime emozioni che ci hanno regalato. Lavoro, dignità e inclusione: tre capisaldi...
NOI VOGLIAMO UN’EUROPA DEMOCRATICA E ANTIFASCISTA
17 Gennaio 2024
NOI VOGLIAMO UN’EUROPA DEMOCRATICA E ANTIFASCISTA
Il dibattito che si è tenuto al Parlamento europeo mostra chiaramente le due diverse concezioni di Europa che si scontreranno alle prossime elezioni europee. Da una parte c’è chi condanna con forza, come stiamo facendo noi del Movimento 5 Stelle e la stragrande maggioranza degli europarlamentari, i saluti fascisti in Italia e le pericolose idee...
L’UE OBBLIGHERÀ MELONI A RIVALUTARE IL SUPERBONUS
16 Gennaio 2024
L’UE OBBLIGHERÀ MELONI A RIVALUTARE IL SUPERBONUS
Con il voto della Commissione Industria del Parlamento europeo arriva il primo via libera all’accordo raggiunto in trilogo sulla direttiva sull’efficientamento energetico. Si tratta di un provvedimento che, nonostante alcuni compromessi al ribasso, fissa obiettivi comuni per l’ammodernamento degli edifici, il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni inquinanti. L’Europa imbocca una strada virtuosa, mentre...
LA POLITICA DEVE SEPARARSI DAGLI AFFARI
11 Gennaio 2024
LA POLITICA DEVE SEPARARSI DAGLI AFFARI
Oggi abbiamo presentato, in una corposa conferenza stampa, la nostra proposta di legge sul conflitto d’interessi (LINK AL VIDEO: https://www.facebook.com/movimento5stelle/videos/1019963329080799). Come Movimento 5 Stelle vogliamo che si ponga un forte accento sulla questione morale, perché altrimenti i cittadini continueranno ad allontanarsi dalla politica, che verrà percepita come qualcosa che si auto protegge. Del resto, i segnali...
SUL RIGASSIFICATORE A VADO LIGURE ABBIAMO RAGIONE NOI
8 Gennaio 2024
SUL RIGASSIFICATORE A VADO LIGURE ABBIAMO RAGIONE NOI
La nostra battaglia contro lo spostamento del rigassificatore da Piombino a Vado Ligure continua e trova un “alleato” decisamente importante. Come avevamo paventato nella nostra interrogazione, la Commissione europea ha infatti confermato che la valutazione d’incidenza per progetti di tale portata è OBBLIGATORIA e DEVE escludere qualunque tipo di pericolo per i siti di Natura...
NASCE OGGI IL PATTO DI AUSTERITÀ E DECRESCITA
20 Dicembre 2023
NASCE OGGI IL PATTO DI AUSTERITÀ E DECRESCITA
Grazie al duo Meloni-Giorgetti, nasce oggi il Patto di Austerità e Decrescita. Il governo italiano si accontenta delle briciole e dà il via libera a un PESSIMO accordo europeo sulla governance economica che condanna il nostro Paese a un futuro precario. Restano i tagli obbligatori di deficit e debito, anche se addolciti da un periodo...
“LA GENITORIALITÀ RICONOSCIUTA DA UN PAESE MEMBRO DEVE VALERE IN TUTTA L’UE”
14 Dicembre 2023
“LA GENITORIALITÀ RICONOSCIUTA DA UN PAESE MEMBRO DEVE VALERE IN TUTTA L’UE”
Con 366 voti favorevoli, 145 contrari e 23 astensioni, il Parlamento europeo ha approvato la proposta di regolamento sul certificato europeo di genitorialità. Secondo una stima della Commissione, sono circa due milioni i minori che hanno riscontrato problemi burocratici relativi al riconoscimento della loro identità e al rapporto di filiazione con i loro genitori. Problemi...
ALLA COP28 SI PARLA PER LA PRIMA VOLTA DI COMBUSTIBILI FOSSILI
13 Dicembre 2023
ALLA COP28 SI PARLA PER LA PRIMA VOLTA DI COMBUSTIBILI FOSSILI
A Dubai si è posata una pietra miliare, ma per fare veramente la storia occorreranno i FATTI. Sarebbe però ingiusto non accogliere con favore il risultato ottenuto alla Cop28: è vero, non si è riusciti a mettere nero su bianco il “phase out” dalla fonti fossili, ma TUTTI i 198 Paesi hanno accettato la dicitura...
LA COMMISSIONE CI DÀ RAGIONE RIGUARDO AL PROGETTO DELLA FUNIVA DI FORTE BEGATO
8 Dicembre 2023
LA COMMISSIONE CI DÀ RAGIONE RIGUARDO AL PROGETTO DELLA FUNIVA DI FORTE BEGATO
Vi ricordate il caso dell’ASSURDO progetto della funivia di Forte Begato a #Genova? Alcune settimane fa avevo presentato un’interrogazione scritta alla Commissione europea, perché secondo noi violava alcune norme comunitarie (a questo link i dettagli: https://www.facebook.com/photo/?fbid=856575055836971&set=a.484166623077818) Ebbene, la Commissione ha risposto e ci dà RAGIONE. I tecnici dell’istituzione fanno riferimento alla Valutazione d’Impatto Ambientale (VIA) come di...
CON LO STOP AL SUPERBONUS, IL GOVERNO MANDA IN MALORA IL SETTORE EDILE
5 Dicembre 2023
CON LO STOP AL SUPERBONUS, IL GOVERNO MANDA IN MALORA IL SETTORE EDILE
Con lo stop immotivato e ideologico al Superbonus, il governo Meloni manda in malora il settore edile che aveva trainato la crescita dell’Italia negli ultimi anni. Le stime del Cresme, pubblicate oggi da Il Sole 24 Ore, prevedono per il prossimo anno un crollo degli investimenti pari all’8,5%, al quale si somma un -25,8% nel...
ALLARME SMOG: IN ITALIA E IN EUROPA
27 Novembre 2023
ALLARME SMOG: IN ITALIA E IN EUROPA
Il quadro che emerge dal rapporto annuale dell’Agenzia europea dell’ambiente (Aea) è a dir poco drammatico. Secondo i dati dello studio, nel 2021 ben 46.800 persone sono decedute in Italia a causa dell’esposizione al particolato sottile PM 2.5. Numeri che posizionano il nostro Paese al secondo posto tra i Paesi dell’Unione europea, alle spalle della...
GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
25 Novembre 2023
GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE
Tutti abbiamo negli occhi il sorriso spezzato di Giulia, la cui tragica storia ha sconvolto il Paese. Nel 2023 l’Italia ha contato 103 femminicidi, assestandosi sugli stessi, terribili, numeri degli anni precedenti. Oggi, in questa giornata dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne, vogliamo ricordare ogni vittima, non solo come un numero in una...
FRATELLI D’ITALIA VOLEVA LEGALIZZARE LE PAGHE DA FAME, MA LI ABBIAMO FERMATI
21 Novembre 2023
FRATELLI D’ITALIA VOLEVA LEGALIZZARE LE PAGHE DA FAME, MA LI ABBIAMO FERMATI
Quanto accaduto al Parlamento europeo ha dell’incredibile…O forse no, visti i protagonisti? Fratelli d’Italia, tramite il proprio gruppo europeo ECR, ha proposto di cancellare dal testo del Net-Zero Industry Act il riferimento ai salari dignitosi e alla prospettiva sociale della proposta. Una richiesta che fortunatamente è stata respinta al mittente, ma per noi è inaccettabile...
LA TEMPERATURA MEDIA HA SUPERATO DI 2 GRADI I LIVELLI PRE-INDUSTRIALI
21 Novembre 2023
LA TEMPERATURA MEDIA HA SUPERATO DI 2 GRADI I LIVELLI PRE-INDUSTRIALI
Gli scaramantici toccheranno ferro, ma in questo caso parliamo di un dato scientifico e incontrovertibile: lo scorso venerdì 17, per la prima volta, la temperatura media della Terra è risultata di 2 gradi centigradi superiore ai valori antecedenti la rivoluzione industriale. Gli esperti sono ovviamente preoccupati, perché difficile che si tratti di un caso isolato:...
L’1% PIÙ RICCO INQUINA QUANTO IL RESTANTE 99% FAREBBE IN 1500 ANNI
20 Novembre 2023
L’1% PIÙ RICCO INQUINA QUANTO IL RESTANTE 99% FAREBBE IN 1500 ANNI
A pochi giorni dalla Cop28 di Dubai, l’Oxfam ha pubblicato un nuovo rapporto sul collasso climatico presentando dati SCONCERTANTI. Nel 2019, solo l’1% della popolazione globale, i più benestanti, ha causato il 16% delle emissioni totali di CO2, un impatto pari a quello dei 5 miliardi di persone più povere, ovvero i due terzi dell’umanità....
SIAMO CONTRO IL RIGASSIFICATORE A VADO LIGURE
15 Novembre 2023
SIAMO CONTRO IL RIGASSIFICATORE A VADO LIGURE
La decisione di spostare il rigassificatore di Piombino a Vado Ligure, in provincia di Savona, è inaccettabile. I cittadini non lo vogliono perché avrà un innegabile impatto sul turismo, ma anche perché danneggerà diversi siti Natura 2000, quelli protetti dall’Unione europea per salvaguardare la biodiversità. In un’interrogazione urgente alla Commissione europea presentata oggi denunciamo il...
IN ITALIA I SUSSIDI ALLE FONTI FOSSILI SONO AUMENTATI DEL 500%
10 Novembre 2023
IN ITALIA I SUSSIDI ALLE FONTI FOSSILI SONO AUMENTATI DEL 500%
L’Unione dell’energia rappresenta una grande opportunità di crescita e di sicurezza per la nostra Europa. Con una centrale unica di acquisto e facendo pesare finalmente la forza della nostra Unione, imprese e cittadini possono ottenere prezzi più competitivi rispetto al passato. Tuttavia, ci sono ancora molte zone d’ombra. Ad esempio, Il boom delle energie rinnovabili...
COL GOVERNO MELONI GLI ITALIANI SONO PIÙ POVERI
6 Novembre 2023
COL GOVERNO MELONI GLI ITALIANI SONO PIÙ POVERI
I dati diffusi oggi dall’Ocse sul reddito reale delle famiglie nel secondo trimestre del 2023 sono a dir poco allarmanti. L’Italia non è solo ULTIMA fra i Paesi del G7 (e già questo basterebbe per far suonare un campanello d’allarme), ma presenta soprattutto un dato negativo, in decrescita. Questo significa che con il governo Meloni...
AL CONSIGLIO EUROPEO MELONI DICA “NO” ALL’#AUSTERITY E “SÌ” ALLA PACE
26 Ottobre 2023
AL CONSIGLIO EUROPEO MELONI DICA “NO” ALL’#AUSTERITY E “SÌ” ALLA PACE
Il Consiglio europeo che inizia oggi arriva in un momento molto delicato. I focolai di guerra ai confini, gli alti tassi d’interesse che bloccano l’economia e l’inflazione alle stelle che riduce il potere di acquisto dei cittadini rappresentano uno spartiacque per l’Unione europea. Su tutti questi temi ci aspettiamo dalla Presidente del Consiglio Giorgia Meloni...
ARRIVA LA STRETTA CONTRO LE IMITAZIONI
25 Ottobre 2023
ARRIVA LA STRETTA CONTRO LE IMITAZIONI
ARRIVA LA STRETTA CONTRO LE IMITAZIONI: VINCE IL MADE IN ITALY Dopo un lungo iter, il Parlamento europeo e il Consiglio hanno raggiunto l’accordo per una riforma che mira a potenziare il sistema delle indicazioni geografiche per vini, bevande spiritose e prodotti agroalimentari, vietando la registrazione di menzioni tradizionali che emulano le indicazioni geografiche di...
UN ASSURDO PROGETTO DI FUNIVIA SUL CENTRO ABITATO DI GENOVA
19 Ottobre 2023
UN ASSURDO PROGETTO DI FUNIVIA SUL CENTRO ABITATO DI GENOVA
I genovesi sanno di cosa sto parlando. Mi riferisco al piano di realizzazione di una infrastruttura funiviaria di collegamento tra il Forte Begato e la Stazione Marittima che dovrebbe sorvolare il quartiere del Lagaccio. Il problema è che tale progetto comporta notevoli implicazioni dal punto di vista ambientale e paesaggistico, in quanto prevede l’edificazione di...
IL GOVERNO INTENDE AGGIRARE LA DIRETTIVA SUL SALARIO MINIMO
17 Ottobre 2023
IL GOVERNO INTENDE AGGIRARE LA DIRETTIVA SUL SALARIO MINIMO
In questa legislatura abbiamo approvato la direttiva sul salario minimo e una raccomandazione sul reddito minimo. Sono dei primi, ma purtroppo insufficienti, passi in avanti. Bisogna fare di più perché oggi la povertà colpisce anziani, studenti, bambini, famiglie e persino i lavoratori. Tutto il ceto medio è a rischio a causa dell’inflazione alle stelle. Noi...
NO ALLA NUOVA BOZZA DEL PATTO DI STABILITÀ
11 Ottobre 2023
NO ALLA NUOVA BOZZA DEL PATTO DI STABILITÀ
La seconda bozza di compromesso presentata dalla Presidenza spagnola sulla riforma del Patto di Stabilità è da cestinare, perché non fa gli interessi dell’Italia e dell’Europa che hanno bisogno di crescita e non di un ritorno dell’austerity. Sorprende, in particolare, che davanti a nuovi focolai di guerra ai confini dell’Europa l’unica risposta avanzata sia quella...
GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE MENTALE
10 Ottobre 2023
GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE MENTALE
Oggi, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, riflettiamo sull’importanza del benessere psicologico e sulla crescente necessità di sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema spesso trascurato o stigmatizzato. Secondo uno studio dell’Unicef, un adolescente su 7 ha un problema di salute mentale diagnosticato. La Società italiana di psichiatria sottolinea che, nei tre anni di...

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles