PIANO STRATEGICO DELLA PAC 2023/2027 (PSP 2023/2027) (in attuazione del Regolamento (UE) 2021/2115 Complemento Regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico della PAC 2023/2027della Valle d’Aosta (CSR 2023/2027 della Valle d’Aosta) BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI SOSTEGNO/PAGAMENTO “SOTTO CONDIZIONE” INTERVENTO SRB01 “SOSTEGNO ZONE CON SVANTAGGI NATURALI MONTAGNA”

13 Gennaio 2023
Titolo PIANO STRATEGICO DELLA PAC 2023/2027 (PSP 2023/2027) (in attuazione del Regolamento (UE) 2021/2115 Complemento Regionale per lo Sviluppo Rurale del Piano Strategico della PAC 2023/2027della Valle d’Aosta (CSR 2023/2027 della Valle d’Aosta) BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI SOSTEGNO/PAGAMENTO “SOTTO CONDIZIONE” INTERVENTO SRB01 “SOSTEGNO ZONE CON SVANTAGGI NATURALI MONTAGNA”
Ente finanziatore Regione Autonoma Valle d’Aosta
Obiettivi ed impatto attesi L’obiettivo dell’intervento è il mantenimento dell’attività agricola e/o zootecnica in zona montana. Risulta essenziale contribuire al presidio di queste aree fragili con l’erogazione di un’indennità annuale per ettaro che compensi gli svantaggi che gli agricoltori devono affrontare per lo svolgimento delle attività agricole e di allevamento, rispetto alle zone non soggette a svantaggi naturali.
Criteri di eleggibilità Criteri di ammissibilità

– Relativi al beneficiario

· Agricoltore in attività

· La sede legale e operativa del beneficiario deve essere in Valle d’Aosta.

 

– Relativi all’ambito territoriale

Sono ammissibili al sostegno le superfici agricole ricadenti in zone montane designate ai sensi dell’art. 32, paragrafo 1, lettera a) del Reg (UE) n.1305/2013 che corrisponde all’intero territorio della Regione amministrativa Valle d’Aosta, in quanto interamente riconosciuta Reg. (CE) n. 1257/99. https://mappe.partout.it/pub/GeoNavSCT/index.html?repertorio=limiti_amministrativi – Stabiliti a livello regionale

Per le superfici foraggere (prati e pascoli) è previsto un criterio di ammissibilità ulteriore legato al carico UBA/ha su base annuale, in quanto l’ammissibilità di tali superfici è vincolata al rispetto delle norme ambientali:

– Prati: carico massimo 6 UBA/ha su base annuale;

– Pascoli: carico minimo 0,1 UBA/ha su base annuale e carico massimo 1 UBA/ha su base annuale

– Relativi alle superfici Detenere un valido titolo di possesso per la SAU oggetto di indennità dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno. Se necessario, è consentito il rinnovo del titolo, senza soluzione di continuità.

 

Il beneficiario è tenuto al rispetto dei seguenti obblighi:

· pertinenti Criteri di Gestione Obbligatori e delle norme in materia di Buone Condizioni Agronomiche e Ambientali ai sensi dell’art. 12 del Reg. UE n. 2021/2115;

· pertinenti requisiti di Condizionalità sociale, ai sensi dell’art. 14 del Reg. UE n. 2021/2115, a partire dall’anno di applicazione della stessa Condizionalità in Italia;

· requisiti minimi relativi ai fertilizzanti e ai prodotti fitosanitari;

· criteri di mantenimento delle superfici agricole in uno stato idoneo al pascolamento o alla coltivazione e le attività minime che si applicano sulle superfici agricole mantenute naturalmente.

Contributo finanziario

 

La dotazione finanziaria prevista per le domande di sostegno/pagamento presentate nell’anno 2023 è pari a euro 6.180.000,00

 

Il sostegno è modulato sull’effettivo svantaggio naturale e permanente determinato dall’ambiente montano, specificatamente in base alle colture, all’altitudine e alla pendenza secondo quanto riportato nella tabella seguente:

 

 

Scadenza

 

31/12/2023
Ulteriori informazioni Allegato D/M13 al Provvedimento dirigenziale n (regione.vda.it)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles