Piemonte Film Tv Fund 2024

15 Febbraio 2024
Titolo
Piemonte Film Tv Fund 2024 – prima sessione
Ente finanziatore REGIONE PIEMONTE
Obiettivi ed impatto attesi  Il bando viene attivato in attuazione del Programma Regionale FESR Piemonte 2021-2027, obiettivo specifico 1.3 “Rafforzare la crescita sostenibile e la competitività delle PMI e la creazione di posti di lavoro nelle PMI, anche grazie agli investimenti produttivi” nell’ambito del quale è prevista l’Azione I.1iii.1 “Supporto alla competitività e alla transizione sostenibile del sistema produttivo regionale”, che mira ad accompagnare le imprese sia nell’ambito di interventi, in sinergia e complementarietà con l’OP2, sia in interventi più orientati alla promozione della competitività e dinamicità dell’economia regionale tramite il sostegno agli investimenti in beni e servizi, l’accompagnamento dei processi innovativi, di diversificazione e di riorganizzazione. La presente misura intende supportare le imprese operanti nel settore della produzione audiovisiva, cinematografica e televisiva, con l’obiettivo di favorire l’attrazione e l’incremento di investimenti idonei a sviluppare l’indotto e l’occupazione

 

Il bando sostiene gli investimenti diretti alla produzione di opere audiovisive afferenti alle seguenti categorie:

• lungometraggi di finzione e lungometraggi di animazione con durata minima di 52 minuti, a principale sfruttamento cinematografico;

• opere di finzione singole televisive e web e opere di animazione singole televisive e web con durata minima di 24 minuti, destinate principalmente alla trasmissione televisiva, anche SVOD;

• opere di finzione seriali televisive e web e opere di animazione seriali televisive e web con durata minima di 24 minuti, destinate principalmente alla trasmissione televisiva, anche SVOD.

Criteri di eleggibilità  

Sono destinatari dell’intervento le Piccolo e medie imprese che rispondano ai seguenti requisiti :

– essere costituite da non meno di due anni a far data dalla presentazione dell’istanza, che abbiano almeno due bilanci depositati;

– avere una sede legale – unità locale in Piemonte oppure dichiarare l’impegno all’apertura di almeno una Unità locale (che deve risultare da visura camerale della società) in Piemonte entro il pagamento del contributo;

– operare prevalentemente nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice ATECO 2007 J 59.11, codice NACE J 59.11 o equivalente extraeuropeo);

– non avere ancora avviato in Piemonte la produzione dell’opera audiovisiva per la quale si richiede il contributo.

 

 

Contributo finanziario

 

Il bando mette a disposizione per l’annualità 2024 la somma di Euro 4.000.000,00 in due sessioni: a) prima sessione, con una dotazione finanziaria pari a Euro 2.000.000,00; b) seconda sessione, con una dotazione finanziaria pari a Euro 2.000.000,00. Le eventuali risorse che si rendessero disponibili a seguito di mancato esaurimento della dotazione finanziaria, rinunce, riduzioni o revoche dei contributi assegnati plotranno essere impiegate nella seconda sessione del presente bando o nel successivo.

 

TIPOLOGIA E INTENSITA’ DELL’AIUTO

Il contributo non può essere:

 

● inferiore a Euro 50.000,00;

● superiore a Euro 150.000,00 per le opere di animazione singole televisive e web;

● superiore a Euro 300.000,00 euro per lungometraggi di finzione e opere di finzione singole televisive e web;

● superiore a Euro 400.000,00 per lungometraggi di animazione, opere di animazione seriali, televisive e web e opere di finzione seriali, televisive e web

 

Nei limiti di importo massimo sopra precisati, l’ammontare del contributo viene così definito:

a) 70% dei costi ammissibili relativi al personale dipendente residente in Piemonte di cui ai 3 CCNL di comparto;

b) 40% dei costi ammissibili relativi al personale dipendente residente in Piemonte non compresi nei 3 CCNL di comparto;

c) 40% dei costi ammissibili relativi ai professionisti del settore cinematografico con partita iva residente in Piemonte;

d) 40% dei costi ammissibili relativi ai fornitori di beni e servizi, con sede legale o operativa in Piemonte (per le spese sostenute per immobili locati da privati rileva esclusivamente la localizzazione dell’immobile situato in Piemonte).

Scadenza

 

18/03/2024 – 12:00
Ulteriori informazioni bando Piemonte Film Tv Fund 2024.pdf (regione.piemonte.it)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

 

 

 

 

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles