PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D’AOSTA 2014/2022 (PSR 2014/2022)

14 Aprile 2023
Titolo BANDO PUBBLICO A CONDIZIONE PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO DELLA MISURA 11 “AGRICOLTURA BIOLOGICA” ANNUALITA’ 2023

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE DELLA VALLE D’AOSTA 2014/2022 (PSR 2014/2022)

Ente finanziatore Valle d’Aosta
Obiettivi ed impatto attesi Il presente Bando pubblico è relativo alla presentazione delle domande di pagamento con impegno sessennale (conferma impegno sottoscritto con domanda di sostegno nella campagna 2018), delle domande di pagamento con impegno quinquennale (conferma impegno sottoscritto con domanda di sostegno nelle campagne 2019-2020) e delle domande di pagamento con impegno triennale (conferma impegno sottoscritto con domanda di sostegno nelle campagne 2021-2022) per l’istruttoria e finanziamento delle stesse nell’ambito della Misura 11 – Agricoltura biologica del Programma di sviluppo rurale della Valle d’Aosta 2014/2022 (PSR 2014/22), così come da ultimo modificato con Decisione C(2023)902 del 2 febbraio 2023 Annualità 2023.

In relazione al disposto del Programma di sviluppo rurale 2014/2022 della Valle d’Aosta, la Misura M11 prevede i seguenti interventi:

∙ 11.1 – Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di conduzione biologica

∙ 11.2 – Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di conduzione biologica

Criteri di eleggibilità Tutti i requisiti necessari per l’accesso al regime di aiuti devono essere posseduti alla presentazione della domanda iniziale di sostegno/pagamento e mantenuti per l’intera durata dell’impegno. Il beneficiario deve essere in possesso dei requisiti/condizioni di ammissibilità di seguito indicati: ∙ Essere in possesso di Partita IVA in agricoltura; ∙ Essere iscritto al Sistema Informativo Biologico (SIB);

∙ Coltivare una superficie minima pari a: 2.000 metri quadrati colture erbacee non avvicendate 1.000 metri quadrati Vite/Fruttiferi/Ortive/cereali 500 metri quadrati piccoli frutti, erbe officinali e aromatiche

∙ Per il solo intervento 11.1: essere in possesso della certificazione biologica per avvio del periodo di conversione attraverso la notifica dell’attività alle autorità competenti e sottoposizione dell’azienda al sistema di controllo;

∙ per il solo intervento 11.2: essere in possesso della certificazione biologica; ∙ Per le aziende zootecniche: rispettare il carico di bestiame per le zonizzazioni di fondovalle e mayen;

∙ le superfici biologiche devono essere assoggettate al regime di controllo dell’Agricoltura Biologica per la specifica tipologia di intervento così come risulta dall’interrogazione del SIB, e in particolare:

o nel SIB deve essere presente una notifica valida (per tutte le superfici e le particelle oggetto di impegno) con una data di rilascio antecedente o contestuale alla Data di Riferimento Regionale (DRR), che è pari alla data di rilascio della domanda di Sviluppo Rurale.

o nel SIB deve essere presente il Documento Giustificativo (particelle) del Metodo Biologico rilasciato al Beneficiario da un OdC riconosciuto dal Mipaaf. Il documento giustificativo deve, sia per il pagamento dell’anticipo che per il saldo, risultare in corso di validità per un periodo compreso tra la DRR e la data di chiusura della istruttoria. Solo per il pagamento della domanda dell’ultimo anno di impegno, per il pagamento del saldo, la validità della documento giustificativo deve coprire l’intero periodo dell’impegno della domanda ultima annualità.

o nel SIB la notifica non deve trovarsi nello stato di RECEDUTA / ESCLUSA / CANCELLATA ovvero tale evento non deve avvenire nel periodo compreso tra la data di inizio dell’impegno e la data definita dalla DRR (data di fine dell’impegno quinquennale).

Contributo finanziario

 

La dotazione finanziaria prevista per le domande di pagamento presentate nell’anno 2023 è pari a € 178.000,00. Tale importo è subordinato alla formale approvazione, da parte della Commissione europea, della modifica del piano finanziario del PSR 14/22 della Valle d’Aosta. Il contributo sarà concesso esclusivamente alle domande di pagamento istruite con esito positivo e dichiarate ammissibili.

–       mio annuale a superficie in conversione al biologico euro 8.000,00

–       Premio a superficie coltivata col metodo biologico euro 170.000,00

Scadenza

 

Domande iniziali: 15 maggio 2023.

Domande di modifica ai sensi dell’art. 15 del Reg. (UE) 809/2014: 31 maggio 2023

Ulteriori informazioni Misura_M11_Agricoltura_Biologica.pdf (regione.vda.it)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles