Promozione dell’eccellenza nella formazione degli interpreti di conferenza

15 Marzo 2024
TITOLO Promozione dell’eccellenza nella formazione degli interpreti di conferenza, cooperazione tra le università che formano interpreti di conferenza e ricerca sugli sviluppi tecnici nel settore dell’interpretazione di conferenza. Altri progetti.

EP-LINC-SUBV-2024-CONF-INT-02

 

Promotion of excellence in conference interpreter training, cooperation among universities training conference interpreters and research into technical developments in the area of conference interpreting. Other projects.

EP-LINC-SUBV-2024-CONF-INT-02

 

 

ENTE FINANZIATORE Parlamento europeo

Direzione generale della logistica e dell’interpretazione per le conferenze

SETTORE DI RIFERIMENTO Formazione
OBIETTIVI ED IMPATTO er garantire la disponibilità di un numero sufficiente di interpreti di conferenza qualificati, la Direzione generale della logistica e dell’interpretazione di conferenza sostiene e assiste il rafforzamento dei programmi di formazione fornendo assistenza professionale e finanziaria. L’obiettivo di queste attività è quello di contribuire alla creazione di nuove generazioni di interpreti di conferenza qualificati che possano, in seguito, essere assunti dalle istituzioni dell’UE, e in particolare dal Parlamento europeo, come funzionari o come interpreti di conferenza accreditati.

Obiettivo:

In qualità di fornitore di servizi di interpretazione al Parlamento europeo e, in misura crescente, ad altre istituzioni e organi dell’UE, la Direzione generale della logistica e dell’interpretazione per le conferenze ha il compito di garantire la disponibilità di un numero sufficiente di interpreti di conferenza qualificati per consentire alle istituzioni e agli organi dell’UE di funzionare correttamente in un contesto di diversità linguistica, anche in occasione di eventi regolari, in tutto il mondo, in cui è richiesta un’ampia copertura linguistica.

In base al principio di sussidiarietà, gli Stati membri hanno l’obbligo di fornire la formazione necessaria. Il Parlamento europeo individua le combinazioni linguistiche e le competenze che meglio rispondono alle sue esigenze e assiste le università nella formazione di interpreti di conferenza di alta qualità nell’ambito di queste combinazioni prioritarie.

Il programma contribuisce a questa missione sostenendo le seguenti azioni nel campo dell’interpretazione:

·         Integrazione delle moderne tecnologie dell’informazione e della comunicazione nella formazione degli interpreti di conferenza.

 

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ

 

 

Richiedenti idonei

– Istituti di istruzione superiore, università, istituti universitari, consorzi e associazioni di università o istituti che offrono o coordinano corsi post-laurea specializzati in interpretazione di conferenza.

– Associazioni, consorzi e organismi la cui missione principale è sostenere la cooperazione e diffondere le migliori pratiche nel campo della formazione degli interpreti di conferenza a livello mondiale.

Gli istituti di insegnamento devono essere riconosciuti dalle autorità nazionali come enti pubblici o privati incaricati di svolgere un compito pubblico di insegnamento e organizzazione di corsi a livello di master o post-laurea nel campo dell’interpretazione di conferenza.

Se il candidato non è un istituto di insegnamento, la sua missione deve comunque essere correlata agli obiettivi del programma ed essere riconosciuta dalle autorità nazionali in cui è stabilito. I candidati devono essere legalmente stabiliti in uno degli Stati membri dell’Unione europea, in uno dei Paesi dell’EFTA2 o in un Paese candidato alla futura adesione all’Unione europea3.

CONTRIBUTO FINANZIARIO

 

 

Capacità finanziaria

– I candidati devono disporre di risorse finanziarie stabili e adeguate per mantenere le loro attività durante il periodo di attuazione del tema.

– La capacità finanziaria delle associazioni e dei consorzi deve essere commisurata all’entità, alla durata e all’esecuzione prevista delle spese nell’ambito del tema proposto. La capacità finanziaria sarà valutata sulla base delle informazioni fornite nell’Allegato V (capacità finanziaria) del modulo di domanda.

Bilancio totale indicativo previsto per le proposte presentate per questo tema: 150.000 euro.

SCADENZA

 

07 maggio 2024 17:00:00 ora di Bruxelles
ULTERIORI INFORMAZIONI 2-call-for-proposals-2024-2025.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

 

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles