QUARTA EDIZIONE BONUS BADANTI E TERZA EDIZIONE BONUS BABY SITTER

31 Luglio 2023
Titolo
QUARTA EDIZIONE BONUS BADANTI E TERZA EDIZIONE BONUS BABY SITTER
Ente finanziatore Liguria
Obiettivi ed impatto attesi Le finalità previste dalla misura sono:

1. incrementare il numero di persone non autosufficienti che potrà ricevere assistenza indiretta, al fine di garantire agli stessi la necessaria assistenza personale per il mantenimento presso il proprio domicilio;

2. alleggerire le famiglie con bambini relativamente alle spese connesse all’assunzione di babysitter, favorendo la possibilità, per i genitori, con particolare riferimento alle madri, di permanere/reintrodursi nel circuito lavorativo offrendo le condizioni per proseguire o intraprendere un’attività lavorativa o percorsi di formazione professionale o istruzione;

 

In connessione con le finalità sopra illustrate, tale misura intende finanziare l’erogazione di bonus finalizzati a:

1. abbattimento dei costi della badante per persone non autosufficienti non inserite in strutture residenziali;

2. abbattimento dei costi della babysitter per minori di anni 14 (o fino a 18 anni in caso di figli disabili) che necessitano di accudimento e assistenza durante le ore extra-scolastiche, ivi comprese le attività svolte presso centri estivi o altre strutture ove l’accesso del/della baby-sitter sia consentito dalla struttura medesima (rappresentando che la presente agevolazione non influisce nei rapporti tra famiglia e centro estivo e/o altra tipologia di servizio); L’intervento rappresenta una misura di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, propedeutica all’inserimento e reinserimento lavorativo con particolare riferimento alla popolazione femminile, nonché al superamento del divario di genere nella condizione lavorativa.

Criteri di eleggibilità La domanda può essere presentata da persone

1. di età superiore ad anni 18;

2. non inserite in strutture residenziali;

3. con ISEE sociosanitario della persona che necessita di badante non superiore a € 35.000,00;

4. con invalidità civile riconosciuta al 100% o riconoscimento L. 104/92 art. 3, c. 1 o c. 3 residenti in un comune della Liguria (da allegare alla domanda su bandi on line);

5. ultra-novantacinquenni, anche in assenza di riconoscimento di invalidità civile o di L. 104/92;

6. non beneficiarie delle misure regionali per la non autosufficienza di seguito indicate: Vita Indipendente, Gravissima disabilità, Dopo di Noi.

7. Tutti i requisiti di cui ai punti sopra elencati devono essere presenti al momento della domanda

Contributo finanziario

 

 A. L’importo per il Bonus per l’assunzione di badanti è fissato in: 1. € 500,00 mensili per coloro che non percepiscono il Fondo Regionale per la non autosufficienza; 2. € 150,00 mensili per coloro che percepiscono il Fondo Regionale per la non autosufficienza.

B. L’importo per il Bonus per l’assunzione di baby-sitter è fissato in € 350,00 mensili.

Scadenza

 

30 Settembre 2023
Ulteriori informazioni download.php (filse.it)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles