Servizi innovativi e personalizzabili per lo scambio EOSC

15 Dicembre 2023
Titolo Servizi innovativi e personalizzabili per lo scambio EOSC

HORIZON-INFRA-2024-EOSC-01-05

 

 

Long-term access and preservation infrastructure development for EOSC, including data quality aspects

HORIZON-INFRA-2024-EOSC-01-04

 

Ente finanziatore Commissione europea

Programma quadro Horizon Europe (HORIZON)

Settore di riferimento RICERCA E INNOVAZIONE
Obiettivi ed impatto attesi I risultati del progetto dovrebbero contribuire a tutti i seguenti risultati attesi:

·         L’EOSC di nuova generazione fornisce ai ricercatori i mezzi per accedere facilmente a set di dati completi e piattaforme di analisi e fornisce servizi che supportano la riproducibilità, oltre a garantire la conservazione e la disponibilità a lungo termine di questi dati e strumenti di ricerca.

·         Ecosistema di nuovi strumenti e servizi, il maggior numero possibile di nuovi set di dati FAIR-by-design, grazie al quale i ricercatori sono in grado di fornire molto più rapidamente i risultati di ogni parte del ciclo di vita della ricerca, compresi i dati e il software, con lo stesso livello di precisione con cui oggi forniscono le pubblicazioni.

·         Servizi e strumenti migliorati per i ricercatori per abbassare il livello e sostenere la fase iniziale di pianificazione e preparazione della ricerca (cioè la fase di ingresso) del ciclo di vita della ricerca.

Ambito di applicazione:

L’obiettivo è fornire ai ricercatori una serie di nuovi servizi altamente innovativi attraverso l’EOSC Exchange. Questi sfrutterebbero in modo strutturale le tecnologie EOSC Core basate su cloud e le capacità orizzontali europee di calcolo e gestione dei dati che fanno parte della piattaforma EOSC minimamente utilizzabile in produzione.

Per essere personalizzabili e scalabili, tutti gli sviluppi devono essere testati su 2-3 casi d’uso reali provenienti da diversi ambiti scientifici. Le proposte devono collaborare con la struttura EOSC Testbed (che sarà finanziata nell’ambito di HORIZON-INFRA-2023-EOSC-01-04), nonché con altri progetti e infrastrutture elettroniche pertinenti e correlate e con grandi comunità di utenti. Sono incoraggiati casi d’uso e test congiunti al di là dei confini dei singoli progetti.

Le proposte devono riguardare le seguenti attività, in ordine di priorità da alta a bassa:

·         Migliorare il livello di prontezza tecnologica (TRL) dei componenti di EOSC Exchange in fase di test, sviluppo e messa in scena. Aggiungere nuove funzionalità in base all’evoluzione dei requisiti delle comunità di ricerca, ove possibile, dando priorità a software e strumenti open source per un’ampia disponibilità e diffusione.

·         Sviluppare ulteriormente l’ecosistema dei dati della ricerca e dei servizi correlati, coprendo l’intero ciclo di vita dei dati, dalla scoperta e dall’estrazione all’archiviazione, alla gestione, all’analisi e al riutilizzo.

·         Facilitare la raccolta e l’analisi di insiemi di dati eterogenei e/o su larga scala direttamente dalle fonti in cui vengono prodotti.

·         Sostenere la produzione automatica di dati FAIR presso gli strumenti di ricerca e le infrastrutture di supporto mediante strumenti e tecniche di automazione dei metadati disponibili tramite EOSC Exchange.

·         Aggiungere livelli al Data Lake federato dell’EOSC che raccoglie set di dati non strutturati, semi-strutturati e strutturati per fornire servizi personalizzabili di Data Warehouse e Data Mart utilizzati dai ricercatori per preparare l’analisi dei dati.

·         Supportare l’integrazione dello streaming dei dati e della gestione dei dati in tempo reale e delle analisi in EOSC Exchange. Fornire un flusso di lavoro integrato per i dati storici in batch e per la gestione e l’analisi dei dati in streaming in tempo reale.

·         Proporre hub di messaggistica/even scalabili e affidabili, basati sul principio publish-subscribe, per le fonti di dati in tempo reale da integrare nell’EOSC.

I servizi proposti devono essere integrati nella piattaforma di servizi EOSC Exchange  e le proposte devono includere disposizioni sufficienti per affrontare l’integrazione, compresi i diritti di proprietà intellettuale e gli accordi di licenza appropriati. Le risorse che i servizi offriranno devono essere chiaramente identificate nelle proposte. Il modello di sostenibilità per la disponibilità a lungo termine dei servizi può fare affidamento su EOSC. La partecipazione del settore privato, in particolare delle PMI, è raccomandata sia per lo sviluppo che per l’ulteriore sfruttamento dei risultati del progetto. In questo tema l’integrazione della dimensione di genere (analisi del sesso e del genere) nei contenuti della ricerca e dell’innovazione non è un requisito obbligatorio.

 

Criteri di eleggibilità Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, è ammesso a partecipare, a condizione che siano state soddisfatte le condizioni stabilite dal regolamento Horizon Europe e qualsiasi altra condizione stabilita nel tema specifico del bando. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica costituita e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto privo di personalità giuridica. I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la domanda, per ottenere un codice di identificazione dei partecipanti (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, durante la fase di preparazione della sovvenzione, verrà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrino il loro status giuridico e la loro origine. Un PIC convalidato non è un prerequisito per presentare una domanda.
Contributo finanziario

 

Contributo UE previsto per progetto La Commissione stima che un contributo UE di circa 7,00 milioni di euro consentirebbe di affrontare adeguatamente questi risultati. Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi. Budget indicativo Il budget totale indicativo per il tema è di 28,00 milioni di euro. Tipo di azione Azioni di ricerca e innovazione
Scadenza

 

12 marzo 2024 17:00:00 ora di Bruxelles
Ulteriori informazioni wp-3-ricerca-infrastrutture_orizzonte-2023-2024_it.pdf (europa.eu)

 

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles