Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputata al Parlamento europeo, membro non iscritto. disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

14 Febbraio 2023
Titolo Call for Fast Track Start Up driven Innovation projects (DiGinnovation)

Bando per progetti di innovazione guidata Fast Track Start Up (DiGinnovation)

Ente finanziatore Commissione europea

EIT Health

 

Settore di riferimento Salute
Obiettivi ed impatto attesi DiGinnovation seleziona le migliori start-up/scale-up del settore della salute digitale e le mette in contatto con entità internazionali per creare un consorzio che migliorerà i sistemi sanitari accelerando l’adozione di app per la salute digitale da parte di operatori sanitari e pazienti, facilitando al contempo il processo di rimborso Obiettivo Ricevere il rimborso per dispositivi medici digitali innovativi incentrati sul paziente e lanciare queste innovazioni sul mercato
Criteri di eleggibilità In fase di Short Proposal è ammessa la partecipazione di un solo partecipante – la start-up.

In fase di full proposalle condizioni sono le seguenti :

– Devono essere coinvolti almeno due partner di progetto (almeno uno deve essere un membro di EIT Health).

– Almeno il 50% dei soggetti del progetto devono essere membri registrati di EIT Heath nella fase di presentazione della proposta completa. –

I partecipanti devono provenire da almeno due Paesi diversi e da due diversi Regional Innovation Hubs.

– È stato presentato un dossier per l’approvazione del comitato etico per facilitare lo studio clinico e l’approvazione per l’inizio dello studio è prevista prima dell’inizio del progetto (per gli studi multicentrici, è necessaria l’approvazione del comitato etico per almeno un centro prima dell’inizio del progetto).

 

Specificità del partenariato

– La start-up è il fulcro del progetto – senza la start-up non c’è progetto di innovazione.

– La start-up è una PMI a scopo di lucro secondo la definizione dell’UE – un’impresa che impiega meno di 250 persone e che ha un fatturato annuo non superiore a 50 milioni di euro, e/o un totale di bilancio annuo non superiore a 43 milioni di euro.

– Essere legalmente costituita e stabilita in uno degli Stati membri dell’UE o nei Paesi associati a Horizon Europe.

Essere stati costituiti il 1° gennaio 2013 e prima della scadenza del termine di presentazione.

– Avere almeno 2 dipendenti retribuiti che lavorano in una start-up al momento della presentazione.

– Avere un amministratore delegato che lavori a tempo pieno in una start-up al momento della presentazione.

– Start-up che richiede una sovvenzione EIT Health di almeno 150k€.

– La soluzione DMD della start-up deve essere già marcata CE e classificata come I-IIa o IIb nel caso della Francia come mercato target.

– La soluzione DMD della start-up deve soddisfare i requisiti per le applicazioni rimborsabili nel paese di destinazione.

Contributo finanziario

 

Importo indicativo della sovvenzione per progetto Max 350k€ Sovvenzione per l’attività finanziata dall’EIT (EFA)

La sovvenzione assegnata per l’avviamento deve essere compresa nell’intervallo 150k€ – 350k€.

La start-up può ricevere l’intera sovvenzione di 350k€ a condizione che altri partner facenti parte del progetto apportino un cofinanziamento in linea con i requisiti di cofinanziamento. Richiesta di cofinanziamento Livello minimo di cofinanziamento del 30% dei costi dell’attività finanziata dall’EIT (EFA) (70% massimo di rimborso della sovvenzione EIT sull’EFA).

 

Da scegliere da parte del consorzio in fase di Short Proposal:

– Se il consorzio sceglie il modello di backflow, alla start-up sarà richiesto di richiedere l’adesione all’associazione EIT Health e di pagare la quota associativa appropriata al tipo di membro, in linea con i requisiti di adesione per le organizzazioni partner non EIT Health. Sono previste eccezioni per le richieste di sovvenzione inferiori a 50.000 euro per anno solare. La modifica del modello di ritorno scelto non sarà consentita nelle fasi successive del processo di candidatura e selezione.

 

Scadenza

 

01/03/2023
Ulteriori informazioni Title (eithealth.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputata al Parlamento europeo, membro non iscritto.

disclaimer:

Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles