Sinergia con iniziative nazionali e regionali europee

30 Aprile 2024
TITOLO Sinergia con le iniziative nazionali e regionali in Europa sui materiali innovativi (CSA)

HORIZON-CL4-2024-HUMAN-02-36

 

Synergy with national and regional initiatives in Europe on Innovative Materials (CSA)

HORIZON-CL4-2024-HUMAN-02-36

 

 

ENTE FINANZIATORE COMMISSIONE EUROPEA

Programma quadro Horizon Europe (HORIZON)

 

SETTORE DI RIFERIMENTO IMPRESA E INDUSTRIA
OBIETTIVI ED IMPATTO I progetti devono contribuire ai seguenti risultati, in linea con l’iniziativa della Commissione “Materiali avanzati per la leadership industriale”:

  • Iniziative europee, nazionali e regionali ben coordinate nel campo dei materiali bidimensionali (2DM) e di altri materiali avanzati.
  • Programmi di finanziamento nazionali e regionali ben coordinati che permettano bandi congiunti tra i Paesi interessati. Tali bandi dovrebbero anche offrire sinergie con i progetti finanziati a livello europeo.
  • Contributo all’ulteriore sviluppo di un forte ecosistema europeo di innovazione per la R&I nei 2DM e in altri materiali avanzati.
  • Valutazione da parte degli Stati membri di eventuali rischi di fuga di tecnologia individuati nella comunicazione sulla sicurezza economica pubblicata nel giugno 2023.

Ambito di applicazione:

Le proposte devono sostenere il coordinamento tra le autorità pubbliche nazionali e regionali competenti che finanziano la ricerca e l’innovazione nelle tecnologie basate sul 2DM e nei materiali avanzati. Questo coordinamento dovrebbe consentire loro di lavorare in sinergia con l’obiettivo di rafforzare e integrare le attività finanziate dall’UE nel campo dei materiali avanzati e delle tecnologie basate sul 2DM nell’ambito di Orizzonte Europa e di sfruttare le azioni future oltre il 2027.

Le attività di coordinamento e supporto devono riguardare tutti i seguenti aspetti:

  • Creazione di una rete attiva di iniziative e comunità di R&I pertinenti.
  • Follow-up attivo dei progetti finanziati nell’ambito di FLAG-ERA e M-ERANET.
  • Mantenere un inventario dei finanziamenti e del panorama scientifico in Europa nel settore dei 2DM e, più in generale, dei materiali avanzati, sia per la ricerca di base che per quella applicata.
  • Analizzare le lacune e le sovrapposizioni tra i finanziamenti dell’UE, nazionali e regionali e contribuire ai temi che potrebbero essere inclusi nelle agende di ricerca nazionali/regionali, compresa la necessità di azioni relative alla standardizzazione e alla preparazione normativa.
  • Sostenere gli attori nazionali e regionali, ad esempio gli enti di finanziamento, a organizzare inviti congiunti a presentare proposte tra i rispettivi programmi e iniziative per sostenere in Europa l’ulteriore sviluppo di un forte ecosistema di innovazione nelle 2DM e nei materiali avanzati in generale;
  • Valutazione dei rischi di fuga di tecnologia per i progetti finanziati nell’ambito del FLAG-ERA  e di M-ERANET, in linea con la raccomandazione della Commissione sulle tecnologie critiche del 13 ottobre 2023, per quanto riguarda i materiali avanzati.

Le proposte devono basarsi o cercare di collaborare con i portafogli esistenti di progetti dell’UE e sviluppare sinergie con altre iniziative, programmi di finanziamento e piattaforme europee, nazionali o regionali pertinenti e, in particolare, con la Graphene Flagship, AMI 2030 e la nuova proposta di partenariato Horizon Europe su “Innovative Materials 4 EU” e qualsiasi iniziativa europea futura sui materiali innovativi.

In questo tema, l’integrazione della dimensione di genere (analisi del sesso e del genere) nei contenuti della ricerca e dell’innovazione non è un requisito obbligatorio.

 

CRITERI DI ELEGGIBILITÀ

 

 

Qualsiasi soggetto giuridico, indipendentemente dal suo luogo di stabilimento, compresi i soggetti giuridici di Paesi terzi non associati o di organizzazioni internazionali (comprese le organizzazioni internazionali di ricerca europee) può partecipare (indipendentemente dal fatto che sia idoneo o meno al finanziamento), a condizione che siano state soddisfatte le condizioni stabilite dal regolamento Horizon Europe e qualsiasi altra condizione stabilita nel tema specifico del bando. Per “soggetto giuridico” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica costituita e riconosciuta come tale ai sensi del diritto nazionale, del diritto dell’UE o del diritto internazionale, dotata di personalità giuridica e che può, agendo in nome proprio, esercitare diritti ed essere soggetta a obblighi, oppure un soggetto privo di personalità giuridica.

. I beneficiari e gli enti affiliati devono registrarsi nel Registro dei Partecipanti prima di presentare la domanda, per ottenere un codice di identificazione del partecipante (PIC) ed essere convalidati dal Servizio Centrale di Convalida prima di firmare la convenzione di sovvenzione. Per la convalida, durante la fase di preparazione della sovvenzione, verrà chiesto loro di caricare i documenti necessari che dimostrino il loro status giuridico e la loro origine. Un PIC convalidato non è un prerequisito per presentare una domanda

CONTRIBUTO FINANZIARIO

 

 

Contributo UE previsto per progetto

La Commissione stima che un contributo dell’UE di circa 4 milioni di euro consentirebbe di affrontare questi risultati in modo adeguato.

Tuttavia, ciò non preclude la presentazione e la selezione di una proposta che richieda importi diversi.

Bilancio indicativo

Il budget totale indicativo per il tema è di 4,00 milioni di euro.

Tipo di azione Azioni di coordinamento e supporto

SCADENZA

 

10 settembre 2024 17:00:00 ora di Bruxelles
ULTERIORI INFORMAZIONI wp-7-digital-industry-and-space_horizon-2023-2024_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles