Sport per tutti – Misura B.1 Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.) e Associazioni Benemerite (A.B)

15 Marzo 2024
Titolo
Sport per tutti – Misura B.1 Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.) e Associazioni Benemerite (A.B)
Ente finanziatore Regione Piemonte
Obiettivi ed impatto attesi  Il presente Bando disciplina i criteri e le modalità di assegnazione di contributi a fondo perduto a sostegno di progetti ed iniziative connesse alle Misure precitate, così declinate genericamente:

· promuovere il Piemonte come Regione a forte vocazione sportiva, rafforzarne l’immagine di territorio in grado di sostenere e promuovere progetti ed iniziative sportive in collaborazione con alcune organizzazioni private e pubbliche coinvolte incentivando la pratica sportiva in Piemonte;

· contrastare le conseguenze dell’emergenza economica e post-pandemica, favorendo iniziative e progettualità volte a supportare e a soddisfare le necessità di alcuni soggetti che operano, a diverso titolo, nel movimento sportivo valorizzando anche le capacità tecnico organizzative del territorio;

· sostenere progetti sportivi a favore dei soggetti con disabilità;

· sostenere iniziative e convegni connessi alla veicolazione di temi etici, formativi, educativi, legati ai corretti stili di vita e all’orientamento sportivo;

· promuovere azioni di concertazione tra enti territoriali e sistema sportivo.

· incentivare la pratica sportiva nei residenti in Piemonte;

 

Il Programma pluriennale prevede, in particolare, la linea d’intervento B “La promozione delle attività sportive e fisico-motorie”, la quale, tra le Misure di intervento, contempla le Misure B.1 denominata “Sport per tutti” e B.9 denominata “Organizzazione di corsi di avviamento al gioco di giovani in età scolare e per progetti inerenti i settori giovanili”.

 

Le caratteristiche di ciascuna Misura in cui vi rientrano, a seconda della tipologia, manifestazioni, progetti e iniziative sono di seguito definite:

Misura B.1 denominata “ Sport per tutti ” (per EPS e A.B.)

· sostenere interventi finalizzati alla promozione della salute e del benessere dei cittadini attraverso la diffusione della pratica dello sport come attività fisica da svolgersi anche in spazi aperti e in assenza di specifici impianti incentivando l’animazione e la vivibilità degli spazi urbani, dei parchi e degli spazi verdi valorizzando l’associazionismo e gli enti di promozione sportiva e sociale;

· diffondere l’attività fisico-motoria come mezzo efficace di prevenzione, mantenimento e recupero della salute fisica e psichica anche attraverso lo sviluppo di corretti stili di vita o appositi convegni tematici;

· favorire la diffusione della cultura sportiva anche attraverso percorsi formativi, con particolare attenzione alla correlazione tra l’attività sportiva e l’educazione (indirizzi di comportamento, fair-play, valori etici, formativi, educativi e di benessere dello sport) con attenzione alle fasce deboli ed a rischio emarginazione cercando anche di prevenire il fenomeno del “drop out”;

· sostenere la collaborazione del sistema sportivo con quello scolastico attraverso, ad esempio, l’orientamento allo sport e l’avviamento all’attività motoria, sia in orario scolastico che extrascolastico;

· favorire l’inclusione sportiva attraverso il sostegno nei confronti dei diversamente abili in tutte le azioni sopra descritte.

 

Misura B.9 denominata “ Organizzazione di corsi di avviamento al gioco di giovani in età scolare e per progetti inerenti i settori giovanili ” (MANIFESTAZIONI, CORSI E PROGETTI):

· Organizzare corsi di avviamento al gioco della Pallapugno e della Pallatamburello per giovani in età scolare;

· Strutturare dei progetti a favore dello sviluppo dei settori giovanili delle società che praticano Pallatambulello  o Pallapugno

Criteri di eleggibilità Potranno presentare domanda di contributo a fondo perduto esclusivamente i soggetti tra quelli di seguito indicati:

 

Comitati regionali di Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.) , riconosciuti dal C.O.N.I. o dal C.I.P. e, per il loro tramite, enti affiliati;

Associazioni benemerite (A.B.) riconosciute dal C.O.N.I. o dal C.I.P.;

Tali soggetti giuridici potranno presentare un’unica domanda di contributo per anno solare senza però replicare progetti già finanziati con l’analogo Bando del 2023.

 

Gli E.P.S. dovranno anch’essi presentare un’unica domanda di contributo per anno solare, che però potrà contenere tutti i progetti e le iniziative organizzati direttamente, nonché progetti ed iniziative non organizzati direttamente, ma tramite enti affiliati (unica istanza cumulativa).

Contributo finanziario

 

RISORSE FINANZIARIE

Misura B.1: Sono destinate, agli scopi indicati, complessivamente risorse regionali pari ad Euro 515.686,00 per il primo semestre 2024.

Misura B.9: sono destinate, agli scopi indicati, complessivamente risorse regionali pari ad 108.785,00 per il primo semestre 2024.

 

 

Scadenza

 

02/04/2024 – 12:00
Ulteriori informazioni  

Bando Sport Per Tutti – All 2 DD 27.pdf (regione.piemonte.it)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.

Disclaimer: Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles