Strategic Integrated Projects – Climate Action TOPIC ID: LIFE-2023-STRAT-CLIMA-SIP-two-stage Progetti integrati strategici – Azione per il clima ID ARGOMENTO: LIFE-2023-STRAT-CLIMA-SIP-due fasi

30 Giugno 2023
Titolo Strategic Integrated Projects – Climate Action

TOPIC ID: LIFE-2023-STRAT-CLIMA-SIP-two-stage

Progetti integrati strategici – Azione per il clima

ID ARGOMENTO: LIFE-2023-STRAT-CLIMA-SIP-due fasi

Ente finanziatore Commissione europea

Programma Life

 

Settore di riferimento Ambiente

 

Obiettivi ed impatto attesi I candidati devono puntare all’attuazione di uno o più dei seguenti piani/strategie:

1. Piani nazionali per l’energia e il clima (NECP)17 Regolamento sulla governance dell’Unione dell’energia e dell’azione per il clima (UE) 2018/1999.

2. Piani d’azione nazionali per l’efficienza energetica (PNAEE).

3. Strategie o piani d’azione di adattamento nazionali o regionali. 4. Piani d’azione urbani o basati sulla comunità, che siano pionieri nella transizione verso una società climaticamente neutrale e/o resiliente, compresi i piani e le azioni per città climaticamente neutrali, ad esempio nel contesto della Missione UE “Città climaticamente neutrali e intelligenti” e dei Piani di Mobilità Urbana Sostenibile.

5. Strategie di mitigazione dei gas serra a livello nazionale, regionale o settoriale o tabelle di marcia per un’economia a basse emissioni di carbonio.

 

Ambito di applicazione – Attività che possono essere finanziate

SIP di adattamento ai cambiamenti climatici: I SIP di adattamento ai cambiamenti climatici devono contribuire a raggiungere gli obiettivi dell’articolo 5 della Legge europea sul clima o della Strategia dell’UE sull’adattamento ai cambiamenti climatici. A tal fine, i SIP devono sostenere l’attuazione di strategie o piani nazionali di adattamento ai cambiamenti climatici, come richiesto dalla Legge europea sul clima, o di strategie e piani regionali, multiregionali o transnazionali comparabili. In particolare, devono selezionare e attuare una serie di azioni chiaramente definite nella corrispondente strategia o piano di adattamento, che saranno finanziate da LIFE.

I richiedenti devono spiegare come e in che misura questo insieme di azioni contribuirà all’attuazione della strategia o del piano generale. Inoltre, per contribuire in modo sostanziale all’attuazione di questa strategia o piano, i SIP devono specificare:

– azioni di adattamento aggiuntive e complementari, che saranno finanziate da altre fonti di finanziamento UE, nazionali o private;

– come il progetto mobiliterà fondi complementari che possono finanziare attività che vanno oltre l’ambito e la tempistica di ciò che è finanziato da LIFE, come le misure per integrare gli obiettivi di adattamento al clima nelle decisioni di investimento private;

– azioni ausiliarie che facilitano l’attuazione della strategia o del piano generale, come lo sviluppo delle capacità;

– come il progetto assicura il coinvolgimento e il coordinamento di tutti i livelli di governo interessati.

 

 

Inoltre, la proposta deve presentare informazioni chiare e quantificabili su:

– il livello previsto di attuazione della strategia o del piano di adattamento come diretta conseguenza (a) delle azioni previste nel SIP e (b) delle azioni complementari finanziate da altri mezzi mobilitati parallelamente al SIP;

– l’area geografica coperta da queste misure (che può estendersi oltre i confini nazionali se i rischi climatici e le vulnerabilità sono simili, ad es. i rischi climatici e le vulnerabilità specifiche da affrontare (considerando anche le informazioni disponibili sulle condizioni climatiche future previste) e il modo in cui le azioni del progetto contribuiscono a minimizzarli;

– il livello di coinvolgimento e di impegno delle autorità competenti e degli stakeholder a livello locale, regionale e nazionale;

– il contributo all’integrazione dell’azione contro i cambiamenti climatici nei diversi settori.

 

Infine, i SIP per l’adattamento ai cambiamenti climatici dovrebbero sviluppare sinergie con altre politiche ambientali e climatiche (ad esempio, la mitigazione del clima, la riduzione del rischio di disastri, la biodiversità e la politica idrica) e sono incoraggiati a sviluppare sinergie con la Missione dell’UE “Adattamento ai cambiamenti climatici “, laddove pertinente. I SIP sull’adattamento ai cambiamenti climatici selezionati nell’ambito del presente invito riceveranno l’invito a far parte della Comunità di pratica di tale Missione.

Criteri di eleggibilità Per essere ammissibili, i richiedenti (beneficiari e soggetti collegati) devono:

− essere soggetti giuridici (enti pubblici o privati)

 

− essere stabiliti in uno dei paesi ammissibili, vale a dire:

− Stati membri dell’UE (compresi i paesi e territori d’oltremare (PTOM)) − paesi terzi: − paesi del SEE elencati e paesi associati al programma LIFE o paesi che sono in corso negoziati per un accordo di associazione e in cui l’accordo entra in vigore prima della firma della sovvenzione (paesi partecipanti).

−  Il coordinatore deve essere stabilito in un paese beneficiario potenziale.

I beneficiari e le entità affiliate devono registrarsi nel registro dei partecipanti — prima di presentare la proposta — e dovranno essere convalidati dal servizio centrale di convalida (convalida REA). Per la convalida, verrà richiesto loro di caricare documenti che dimostrino lo status giuridico e l’origine. Altri enti possono partecipare ad altri ruoli consortili, come partner associati, subappaltatori, terzi che forniscono contributi in natura, ecc.

Contributo finanziario

 

Tasso di finanziamento

Progetti strategici integrati (SIP) — tasso di finanziamento massimo del 60%.

Budget per la call 30 milioni di EUR

Range indicativo del budget del progetto10-30 milioni di EUR

Numero indicativo di progetti da finanziare2 – 3 progetti

Durata indicativa prevista del progetto60 – 120 mesi

Scadenza

 

Fase 1 05 settembre 2023 17:00:00 ora di Bruxelles

Full proposal 05 marzo 2024 17:00:00 ora di Bruxelles

Ulteriori informazioni call-fiche_life-2023-strat-two-stage_en.pdf (europa.eu)

Servizio offerto da Tiziana Beghin, deputato al Parlamento europeo, membro non iscritto.
disclaimer:
Le opinioni espresse sono di responsabilità esclusiva dell’autore o degli autori e non riflettono necessariamente la posizione ufficiale del Parlamento europeo.

Hai bisogno di qualche informazione?

https://www.tizianabeghin.it/wp-content/uploads/2022/02/logo-320x145.png
© Copyright 2022 - Tiziana Beghin
Contatti
Parlamento europeo • Rue Wiertz 60, 1047 Bruxelles